Virginie Marsan, chi è la bella attrice - Notizie.it
Virginie Marsan, chi è la bella attrice
Gossip e TV

Virginie Marsan, chi è la bella attrice

Virginie Marsan
Virginie Marsan

Virginie Marsan è un'attrice italiana nata il 6 luglio del 1985 nel Principato di Monaco.

Aveva esordito nel mondo del cinema già da piccola nel film Piccolo grande amore, nel 1993, quindi all’età di 8 anni. Il film era diretto da Carlo Vanzina, il marito della mamma Lisa Melidoni. Ha continuato a lavorare con il patrigno per altre 13 pellicole e nella fiction Mediaset Piper nel 2007. La mamma dell’attrice divorziò dal papà della ragazza quando lei aveva 8 anni, nel 1993 e iniziò la sua relazione con Vanzina.

Virginie Marsan

Nasce dalla storia tra Lisa Melidoni e Jean Claude Marsan, è l’attrice naturalizzata italiana Virginie Marsan. La storia tra Lisa e Jean Claude finì nel 1993, quindi quando la figlia aveva 8 anni. Fu dopo la fine della storia con Marsan che la donna si trasferisce a Roma. Conosce Carlo Vanzina in occasione dei provini per il suo film Piccolo grande amore, dove aveva accompagnato la piccola Virginie. Tra Lisa e Carlo si accende l’amore e i due si fidanzano finché, nel 1996, convolano a nozze.

Intanto Virginie ebbe il ruolo di Laura nel film del regista e fece il suo primo ingresso nel mondo del cinema.

Da quel momento la ritroviamo nei film di Carlo Vanzina molto spesso. Come quando era impegnata al Foro Romano nel peplum satirico S.P.Q.R. 2000 e ½ anni fa. Poi ancora in Io no spik inglish con Paolo Villaggio. In Vacanze di Natale 2000 con Christian De Sica. Quello che le ragazze non dicono, E adesso…sesso!, Il pranzo della domenica. Poi l’ultimo lavoro insieme al patrigno nella pellicola Sotto il vestito niente – L’ultima sfilata, nel 2011.

Rapporto con Vanzina

Il rapporto tra Virginie Marsan e Carlo Vanzina, come racconta la stessa attrice, è fantastico. Infatti racconta: “mi ha accolta subito come un padre. Ancora oggi è il mio punto di riferimento. Mi racconta sempre che si commosse quando – avevo tre anni – la mamma mi portò a Cortina. E io, vedendolo, gli corsi incontro e gli abbracciai le gambe.

L’avevo riconosciuto, perché lui già prima frequentava casa nostra a Monaco. Per cinque anni, la storia rimase clandestina, e a distanza”.

Virginie su Vanzina

Virginie Marsan aveva sottolineato ancora l’affetto nei conforti di Carlo Vanzina raccontando “per me significa famiglia, con lui mi sento sempre e comunque “a casa”. Sul set però con me è sempre molto severo ed esigente, pretende sempre il massimo, spesso se è teso e non può sfogare sugli altri il suo nervosismo lo riversa su di me attraverso delle urla liberatorie e così mi tocca fare il capro espiatorio! Ovviamente scherzo, Carlo mi intimorisce ma sempre in modo simpatico e affettuoso, in realtà è la persona più buona del mondo, è paziente e comprensivo con tutti e per quello che mi riguarda quando recito per lui mi viene naturale cercare di dare ogni volta il massimo”.

Sicuramente è stato triste comprendere che il suo amato patrigno aveva lasciato questa vita. Infatti il famoso regista italiano, Carlo Vanzina, è trapassato qualche settimana fa, il 9 luglio di questo anno.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Hugo Boss Hugo Just Different - Tester
37 €
Compra ora
Harry Potter: Scacchiera dei Maghi
69.95 €
Compra ora
Diadora Cyclette Silver Evo Rigenerata
109 €
249 € -56 %
Compra ora
piquadro Cartella Piquadro In Pelle E Tessuto Nero, Porta Computer 15.6" E Ipad, Organizzazione Interna Per Il Lavoro O Tempo Libero.
185 €
350 € -47 %
Compra ora