Visita all'anfiteatro romano di Lecce - Notizie.it
Visita all’anfiteatro romano di Lecce
Guide

Visita all’anfiteatro romano di Lecce

L’anfiteatro romano è la testimonianza più rilevante dell’età romana. E’ stato costruito intorno al II secolo a. C. per intrattenere i soldati che si trovavano nei dintorni della città. Il monumento fu completamente sepolto sotto le macerie a causa del terremoto, e solo dopo la Seconda Guerra Mondiale, grazie ad alcuni scavi, è stato riportato in superficie.

La parte del monumento che è visibile oggi è solo una terza parte della dimensione originale. Il resto si trova molto probabilmente sotto la piazza centrale di St. Oronzo. La struttura dell’anfiteatro presenta pilastri in tufo sormontati da arcate. Alcune statue sono state trovate in questa struttura, come una statua di Atene che merita particolare attenzione e qualche rilievo in marmo. La scena raffigurata nei rilievi in marmo mostra scene di combattimento tra cacciatori e animali.

L’anfiteatro romano di Lecce si può visitare in aprile, maggio e settembre dalle 10, 30 alle 12 e dalle 17 alle 19.

Da giugno ad agosto si può visitare dalle 18 alle 20. Durante il periodo di chiusura si può visitare l’anfiteatro su prenotazione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*