×

Vita alla Breaking Bad: un professore di chimica e il suo laboratorio di droga

default featured image 3 1200x900 768x576

Un ex professore di chimica e la sua famiglia sotto accusa: in un laboratorio stile Breaking Bad, producevano 1,5 m di pillole di ecstasy alla settimana.

Daniel Cozak, 66 anni e suo figlio Charles, 26 sono stati arrestati nel loro laboratorio segreto sulle rive del lago Baker, lungo il confine tra Quebec e New Brunswick.

Il laboratorio conteneva droghe, prodotti chimici utilizzati per fabbricarle e armi, hanno riferito dall’AFP.

Come Walter White, protagonista delle serie TV, Cozak aveva un passato davvero rispettabile ma decise di “corrompersi con il male”, creando quella che la polizia ha descritto come “una fabbrica di droghe altamente sofisticate in una piccola casa“. Fu membro del Consiglio Nazionale di Ricerca del Canada e professore all’Università di Laval.

Un altro dei suoi figli, 24 anni, fu arrestato in Quebec con la madre, dunque moglie di Cozak, 55, liberata subito dopo l’interrogatorio.

L’agente Roger Ferland testimoniò in tribunale affermando che la polizia aveva sorvegliato i locali con una telecamera.

La polizia provinciale del Quebec ha sequestrato documenti, attrezzi utili alla produzione delle sostanze stupefacenti, una grande quantità di droga, sostanze chimiche impiegate nella fabbricazione e numerose armi nella casa dei Cozak.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora