×

Vittorio Brumotti minacciato a Bologna: “Ti sequestrano e ti vendono a pezzi”

Vittorio Brumotti è stato minacciato mente stava documentando lo spaccio di droga al quartiere Pilastro di Bologna.

vittorio brumotti minacciato bologna

L’inviato di Striscia la Notizia Vittorio Brumotti è stato vittima di nuove minacce mentre stava documentando lo spaccio di droga al quartiere Pilastro di Bologna noto per la Banda della Uno Bianca. Più volte aggredito negli anni durante le riprese delle principali piazze di spaccio italiane, è stato minacciato a suon di “Magari ti sequestrano anche, ti vendono a te come la bamba.

A pezzi… stai attento“.

Brumotti minacciato a Bologna

Mentre venivano mostrate le immagini, l’uomo ha spiegato quanto ha potuto constatare nella periferia del capoluogo emiliano-romagnolo e in particolare nel suddetto quartiere, dove la vendita di sostanze stupefacenti avviene tutto il giorno e sotto gli occhi di tutti. “Diverse persone presidiano i portici dei palazzi, abbiamo seguito un pusher fino al luogo del deposito che altro non è che una cassetta delle lettere da cui tirano fuori grammi di cocaina“, ha affermato.

Brumotti ha notato la presenza di una vera e propria organizzazione con turni di lavoro per vendere la droga, anche di giorno, da parte delle stesse persone che presidiano la zona. Alcuni controllano l’eventuale arrivo delle forze dell’ordine, altri indirizzano verso i pusher e poi arriva un “collega ciclista con la bamba in mano“.

Brumotti minacciato a Bologna: “Ti vendono a pezzi”

Di fronte a questa situazione, Brumotti ha fatto intervenire le forze dell’ordine che hanno eseguito controlli a tappeto senza che mancassero le consuete minacce contro di lui.

Questo quanto gli hanno detto le persone che ha incontrato: “Attento che ti pigliano e ti spaccano, ti possono mandare ancora in ospedale. Magari ti sequestrano anche, ti vendono a te come la bamba. A pezzi… stai attento“.

Contents.media
Ultima ora