Vivere con pochi soldi: 15 consigli per sapere come fare - Notizie.it
Vivere con pochi soldi: 15 consigli per sapere come fare
Attualità

Vivere con pochi soldi: 15 consigli per sapere come fare

risparmiare-soldi

In periodi come questo, in cui la crisi economica imperversa, è importante trovare qualche espediente per far quadrare i conti ed essere più tranquilli soprattutto quando si avvicina la fine del mese. Prima di tutto, occorre cambiare il modo di fare la spesa. Secondo gli ultimi dati raccolti da Unimpresa, cinque famiglie su sette hanno preso l’abitudine di fare la spesa in un discount. Altro modo per risparmiare un po’ è acquistare cibi e bevande sfuse, ad esempio il latte o i detersivi.

Altro espediente per mangiare prodotti freschi a km 0 comprando direttamente dai produttori è entrare a far parte di un gruppo di acquisto solidale (Gas). Ecco qualche consiglio che può servire a tutti per affrontare la crisi economica cambiando le proprie abitudini:

1) Leggi i volantini con le offerte che ti arrivano a casa, segna i prodotti che costano meno, impara a confrontare i prezzi tra più supermercati. Se hai la possibilità non fermarti ad uno, ma acquista in maniera diversificata ricordandoti quali sono i prodotti che ti servono e dove costano meno;

2) Fai una spesa “grossa” una volta alla settimana, fai un programma settimanale di cosa intendi mangiare.

E’ un’abitudine errata andare al supermercato tutti i giorni, poiché si rischia di acquistare anche ciò che non serve ed è superfluo. Prima di ritornare al supermercato, è consigliabile svuotare il frigorifero di tutto ciò che contiene;

3) Non disdegnare i discount, anzi! Rappresentano un ottimo modo per risparmiare, e anche la qualità dei prodotti è buona;

4) Controlla sempre con attenzione la data di scadenza sui prodotti del banco frigo: molti supermercati ripongono i prodotti in scadenza più avanti degli altri e in offerta, se hai intenzione di consumarli subito, acquistali pure;

5) E’ buona abitudine stilare una lista della spesa e seguirla in modo preciso, per evitare di tornare a casa con alimenti superflui. Altro valido consiglio è di andare a fare la spesa da soli, così si evita di acquistare in modo distratto;

6) Evita di comprare cibi precotti, surgelati e pronti, che costano molto di più e non sono genuini come quelli freschi;

7) Compra sfusi cereali e pasta: si risparmia sulla confezione e si acquista solo la quantità che serve, evitando gli sprechi;

8) Compra sfusi i detersivi, c’è un risparmio alquanto notevole;

9) Recati ai distributori automatici di latte, un litro costa meno e si risparmia sulla confezione e l’imballaggio;

10) Entra a far parte di un gruppo di acquisto solidale, compra all’ingrosso frutta e verdura direttamente dai produttori o contadini che conosci;

11) Acquista frutta e verdura a chilometro zero, e mai al supermercato!

12) Per quanto riguarda gli alimenti non deperibili, fai una lista mensile di ciò che ti serve;

13) Risparmia energia, utilizzando gli elettrodomestici nelle fasce orarie più convenienti (di sera tardi o al mattino presto);

14) Se vivi in città valuta la possibilità di utilizzare il car sharing per risparmiare sui costi dell’assicurazione e del carburante;

15) Riduci gli sprechi acquistando lampadine a basso consumo, inoltre ricorda di spegnere ogni apparecchio elettrico che non ti serve.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche