×

Voci di spaccatura nel centrodestra

Una strana atmosfera da campagna elettorale sembra avvolgere il nostro Paese. Si specano in questi giorni le uscite pubbliche dei nostri politici tutti intenti a pubblicizzare la propria immagine, e non mancano a volte le uscite di dubbio gusto. Questo populismo rampante sembrerebbe rafforzare le quotazioni delle elezioni anticipate. Che sia vero ciò che ha dichiarato oggi Gasparri o che abbia ragione Bersani quando dice che la Lega e il Pdl gli fanno “un baffo” al Pd, quello che colpisce è soprattutto questo clima da comizio.

In questo teatrino non poteva certo mancare Gianfranco Fini, la vedette attualmente più in vista della scena politica, che ha aperto oggi a suon di proclami la prima Conferenza nazionale di Futuro e libertà: “Nessun traguardo può esserci precluso, ogni obiettivo può essere raggiunto e abbiamo obiettivi ambiziosi”, ha detto Fini.

Domani è atteso un discorso programmatico dello stesso leader. La delicata posizione del governo è ormai sotto gli occhi di tutti come dimostra tra l’altro il puntuale commento di Cicchitto: dal meeting di Futuro e libertà di Perugi o arriva una risposta costruttiva “o si va al voto”.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Leggi anche