×

Voto Maturità 2022: punteggio minimo e massimo, lode e bonus

Esame di Stato 2022: qual è il voto massimo e minimo alla Maturità, come funzionano i 5 punti bonus e chi può prendere la lode.

maturità 2022 punteggio

Si avvicina l’esame di Maturità 2022 e, come ogni anno, gli studenti si stanno preparando al meglio per affrontare la prova con cui concludono il proprio percorso di studi superiori. Qual è il voto massimo e minimo, chi può avere la lode e come funzionano i 5 punti bonus? Per scoprire come calcolare il proprio punteggio finale è utile conoscere proprio tutto quello che c’è da sapere sull’esame di Stato.

Qual è il voto minimo e massimo alla Maturità 2022?

100 è il voto massimo che si può ottenere alla maturità (a cui eventualmente si aggiunge la lode). Il voto minimo, invece, è 60.

Il voto finale è dato dalla somma dei risultati ottenuti nelle due prove scritte e in quella orale, a cui si aggiungono i crediti ottenuti nell’arco del triennio.

Come funzionano i 5 punti bonus? Chi li attribuisce e come

Come stabilito dal Miur, ci sono specifici criteri da soddisfare per ottenere l’eventuale riconoscimento di un massimo di 5 punti bonus.

In particolare:

  • Presentarsi all’esame di stato con almeno 40 crediti;
  • Totalizzare almeno 40 punti alle prove.

Per accedere all’eventuale bonus bisogna quindi aspettare l’esame orale. Le due condizioni, tuttavia, sono necessarie ma non sufficienti.

I 5 punti di bonus, infatti, saranno assegnati solo agli studenti considerati più meritevoli e non – indistintamente – a tutti coloro che presentano i due requisiti richiesti. Molto quindi dipende dalla volontà dei professori.

Quando si prende la lode?

Prendere 100 e lode alla Maturità è il sogno di tanti studenti. Un’ambizione che in molti vorrebbero diventasse realtà. Come ottenere la lode?

Secondo quanto stabilito dall’ordinanza del Ministero dell’istruzione, per avere la lode all’esame di Stato è necessario:

  • Ottenere il massimo dei crediti durante il triennio;
  • Prendere il massimo del punteggio nella prima, nella seconda prova e al colloquio.
Contents.media
Ultima ora