×

Wallbox per macchina elettrica: funzioni e consigli utili

I wallbox per la macchina elettrica permettono di ricaricare rapidamente il veicolo in qualsiasi momento.

wallbox
wallbox

Per ricaricare la macchina elettrica, nel caso si dovesse fermare in seguito a un guasto, la soluzione è molto comoda e semplice. Si tratta delle wallbox:delle stazioni di ricarica che permettono di far ripartire rapidamente il veicolo. Vediamo come funzionano e i migliori modelli da acquistare.

Wallbox per macchina elettrica

Il mondo delle automobili, proprio per via delle varie innovazioni tecnologiche, sta facendo di tutto per incentivare nei clienti la mobilità green, quindi ecologica e sostenibile con una netta riduzione dei consumi in modo da rispettare l’ambiente. Le proposte di auto elettriche o ibride sono sempre più competitive e per questa ragione, una soluzione in tal senso è data dalle wallbox, ovvero delle postazioni di ricarica veloce per la macchina elettrica.

Grazie alle wallbox è possibile provvedere immediatamente alla ricarica della propria auto e farlo direttamente in casa installando questo dispositivo che permette di prelevare l’energia dall’utenza domestica per poi trasmetterla alla macchina via cavo. Dal punto di vista del design, possono ricordare le classiche colonnine di ricarica, ma sono molto più piccole e contenute, oltre a permettere un notevole risparmio sulla bolletta.

Inoltre, sono progettate per essere installate sulla parete di casa.

Sono una soluzione molto pratica e rapida al tempo stesso poiché trasformano la presa di corrente in una stazione di ricarica. Permette di supportare e sostenere potenze maggiormente elevate in modo da trasferire l’energia rapidamente.

Oltre alla macchina elettrica, le wallbox permettono anche di ricaricare mezzi di locomozione quali monopattini e biciclette. Sono dei prodotti che si adattano alle esigenze di ognuna e alle varie caratteristiche a seconda del modello che si sceglie.

Wallbox per macchina elettrica: modelli

Non è facile scegliere le wallbox per la macchina elettrica considerando che sul mercato si trovano tantissimi modelli e soluzioni che variano in base alle caratteristiche e sono state progettate in modo da offrire il massimo delle prestazioni possibili. In commercio è possibile trovare delle tipologie che permettono di fare due ricariche in contemporanea in quanto sono dotate della funzione Dual.

Bisogna scegliere il modello in base al tipo di ricarica presente nella propria autovettura. Si consiglia di scegliere una tipologia che sia compatibile con la potenza del wallbox stesso in modo d’approfittare di ogni beneficio possibile. La scelta di un modello piuttosto che un altro dipende molto dalle abitudini di ciascuno.

Per un uso della macchina elettrica sporadico e solo per alcuni giorni, meglio optare per un modello che abbia un impianto di bassa potenza. Bisogna trovare l’accoppiata giusta tra la macchina elettrica la wallbox per scegliere un prodotto che sia efficiente e che vada bene. Sono compatibili con qualsiasi modello di auto elettrico e sono adatte per ricaricare il veicolo sia a casa, ma anche in azienda.

Si trovano modelli con presa di ricarica fissa, tipo 2 o tipo 3A, altri modelli presentano un cavo integrato e sono modelli di tipo 1. Ci sono anche wallbox intelligenti che permettono di regolare la potenza della ricarica. Le tipologie variano anche in base al tipo di prezzo, ma in quel caso dipende dal budget e richieste di ognuno.

Wallbox per macchina elettrica Amazon

Per coloro che vogliono provare le wallbox per macchina elettrica, il sito di Amazon mette a disposizione tantissimi modelli di cui approfittare grazie alle diverse offerte e sconti. Se si clicca sulla foto è possibile trovare alcune informazioni al riguardo. La classifica qui presente propone i tre migliori modelli di wallbox da scegliere tra quelli maggiormente apprezzati dagli utenti del noto e-commerce.

1)Wallbox pulsar

Un caricatore per auto elettriche della potenza di circa 7.4 kilowatt. Il design è compatto e permette di effettuare le ricariche sia per veicoli elettrici che ibridi. SI adatta a qualsiasi tipologia d’installazione. Fornisce il massimo delle prestazioni possibili. Permette di ricaricare il veicolo fino a tre volte più rapidamente. Riduce i tempi di caricamento e ha un prezzo molto competitivo. Compatibile con qualsiasi veicolo elettrico di tipo 2. Si può scaricare l’applicazione da Android per controllare i consumi e il tipo di ricarica.

[easyzon_infoblock align =”none” identifier = “BO7KN5BP8Z” locale = “IT” tag = “notizie.-it-21]

2)Caricatore wallbox pulsar plus

Molto pratico e intelligente adatto per veicoli elettrici e ibridi. Il connettore è di tipo 2 con cavo integrato da 5 metri e potenza da 22 kilowatt. Tecnologia avanzata per fornire il massimo delle prestazioni possibili. La ricarica è maggiormente rapida e carica fino a 10 volte più velocemente. L’installazione di una stazione di ricarica come questa evita i problemi di sicurezza contenendo i costi di caricamento. Si può connettere con bluetooth o wifi.

[easyzon_infoblock align =”none” identifier = “BO896JFMSY” locale = “IT” tag = “notizie.-it-21]

3)Wallbox power boost trifase

Un dispositivo adatto soltanto per Pulsar Plus da 11 e 22 kilowatt. Ottimizza la potenza in modo da ricaricare il veicolo nel migliore dei modi. Ricarica rapidamente. Regola la potenza in modo da offrire il massimo della propria installazione.

[easyzon_infoblock align =”none” identifier = “BO89T5VV6F” locale = “IT” tag = “notizie.-it-21]

Oltre al wallbox per la macchina elettrica, ecco la tecnologia per i veicoli ibridi.

Disclaimer: su alcuni dei siti linkati negli articoli della sezione Offerte & Consigli, Notizie.it ha un’affiliazione e ottiene una piccola percentuale dei ricavi, senza variazioni dei prezzi.

Contents.media
Ultima ora