×

Wanda Nara in accappatoio: la foto è da censura

Wanda Nara ha sedotto i fan dei social con le sue curve da capogiro e un accappatoio che lasciava poco spazio all'immaginazione.

Wanda Nara

Wanda Nara è tornata a sedurre i fan dei social con un servizio fotografico a dir poco bollente e in cui è ritratta in accappatoio.

Wanda Nara: le foto bollenti

Wanda Nara è tornata ancora una volta a infiammare i social e ha postato alcuni scatti sensuali in accappatoio (e senza nascondere troppo le sue prorompenti grazie).

La showgirl ha fatto il pieno di like e in tanti le hanno fatto i complimenti per la sua stroardinaria bellezza e per le sue curve da capogiro.

Wanda Nara si è saputa far amare e conoscere dal pubblico tv non solo come managar di Icardi, ma anche per la sua straordinaria bellezza e le sue curve vertiginose.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Wanda nara (@wanda_nara)

SVG namespace
https://www.w3.org

Il rapporto con il marito

Al momento non è dato sapere come stiano le cose tra la showgirl e suo marito che, negli ultimi mesi, hanno dovuto fare i conti con lo scandalo tradimento. Wanda Nara ha scoperto uno scambio di messaggi tra suo marito e la modella China Suarez e a seguire, dopo aver minacciato di chiedere il divorzio, ha inaspettatamente accettato di perdonarlo.

A seguire sarebbe stato Icardi a scoprire dei messaggi tra sua moglie e il suo bodyguard che, infatti, è stato licenziato in tronco. I due riusciranno a trovare la serenità? In tanti sono impazienti di saperne di più ma al momento, sulla questione, tutto tace.

“Da quello che è successo sono rimasta molto ferita. Ogni giorno chiedevo a Mauro il divorzio. Quando si è reso conto che non si poteva tornare indietro, mi ha detto che non potevamo continuare così, che se separarci era l’unico modo per porre fine a tanto dolore, allora dovevamo farlo.

Siamo andati dall’avvocato. In due giorni Mauro ha accettato tutte le condizioni e abbiamo firmato l’accordo”, ha dichiarato lei in seguito al divorzio.

Contents.media
Ultima ora