Water Festival e Pokemon Go fino al 29 marzo 2017
Water Festival e Pokemon Go fino al 29 marzo 2017
Videogiochi

Water Festival e Pokemon Go fino al 29 marzo 2017

Water Festival e Pokemon Go fino al 29 marzo 2017
Water Festival e Pokemon Go fino al 29 marzo 2017

Fino al 29 marzo sarà possibile trovare con facilità su Pokemon Go Pokemon di tipo acqua, anche i più rari

Da ieri fino al 29 marzo Pokemon Go celebra il Water Festival. Fino alla fine di settimana prossima, infatti, i Pokemon di tipo acqua saranno trovabili più facilmente. Le chicche saranno soprattutto quelli della seconda generazione, da poco introdotti nel gioco che ha spopolato durante l’estate. Partecipare al Pokemon Go Water Festival è veramente facile, basta aver scaricato sul vostro smartphone l’ultima versione della app Pokemon Go.

Cosa si potrà trovare

Non solo Pokemon. Durante il Water Festival gli utenti riceveranno anche il Magikarp Hat da far indossare al vostro avatar. Tornando a parlare di Pokemon catturabili possiamo rassicurare i giocatori dicendo che non ci saranno solo Magikarp. Gli sviluppatori hanno infatti dichiarato che anche i Pokemon d’acqua rari saranno più semplici da trovare, persino quelli di Jhoto. Armatevi dunque di smartphone e scarpe da corsa, Squirtle, Tototile e Gyarados vi aspettano.

I più fortunati o i più tenaci riusciranno persino a vedere -e magari catturare- un Lapras.

Perché si chiama Water Festival

Il Water Festival è una festività legata all’inizio del nuovo anno nel sud-est asiatico, soprattutto in Myanmar, Cambogia, Thailandia, Laos. Il termine Water Festival è stato coniato dagli occidentali e non è un calco di un’altra lingua. Si chiama in questo modo perché è tradizione tirarsi addosso acqua, bagnarsi e lavarsi come segno di purificazione per l’arrivo del nuovo anno. Il Water Festival originale dura tre giorni e prende luogo, a seconda della nazione, tra il 13 e il 14 aprile. La Niantic, casa di produzione di Pokemon Go, ha quindi voluto lasciarsi ispirare da questa festività per rilanciare il gioco, che, dopo una primo boom veramente incredibile, ha subito un forte calo di giocatori negli ultimi mesi.

Novità in arrivo su Pokemon Go

Il Water Festival sarà solo una delle tante novità in arrivo per la app Pokemon Go.

La Niantic ha affermato di essere quasi pronta a rilasciare la tanto attesa modifica che implementerà gli scambi di Pokemon tra i vari giocatori. Ma non finisce qui: entro la fine dell’anno sarà possibile avvistare i celebri Pokemon leggendari Zapdos, Moltres, Articuno, Mew e Mewtwo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche