Weekend di Sant’Ambrogio: i principali eventi
Weekend di Sant’Ambrogio: i principali eventi
Curiosità

Weekend di Sant’Ambrogio: i principali eventi

visitare milano

Per il weekend di Sant'Ambrogio Milano si riempie di mercatini, concerti, mostre e altri appuntamenti speciali tra lucine e decorazioni natalizie.

Si avvicina uno dei weekend più attesi dell’anno con tanti appuntamenti da scoprire. Per Sant’Ambrogio Milano si illumina tra decorazioni e addobbi natalizi. Mercatini, piste di pattinaggio e spettacoli musicali animano la città di un’atmosfera magica. Diamo un’occhiata agli eventi in programma per riuscire ad orientarsi al meglio in questi giorni di festa.

Mercatini di Natale

Milano si accende fra lucine e addobbi natalizi. In Piazza Duomo saranno allestiti mercatini di Natale dove assaggiare dolci tradizionali e specialità enogastronomiche in un’atmosfera magica. Le chalet in legno si snoderanno tra le vie del centro. Non mancano i mercatini sui Navigli con le bancarelle di artigiani e commercianti. Anche in Piazza Gae Aulenti ci saranno diversi stand con tanti oggetti fatti a mano e idee regalo originali.

Tappa fissa rimane la Fiera dell’Artigianato, ricca di prodotti artigianali di alta qualità provenienti da tutti i paesi del mondo. Sono previste oltre 3000 bancarelle suddivise per padiglioni a seconda del continente.

Piste di pattinaggio

Il 7 dicembre 2018 sarà allestita la pista di pattinaggio galleggiante di ben 500 metri quadrati ai Bagni Misteriosi.

La pista sarà realizzata su una pedana sopraelevata circondata dall’acqua tra luci e decorazioni natalizie. In occasione della giornata inaugurale ci sarà anche lo spettacolo “Chiaro di Luna” dove i pattinatori si esibiranno in alcuni opere musicali dedicate al tema della notte, della luna e delle stelle. Per l’inaugurazione sono previste anche diverse iniziative a cui parteciperanno ballerini, giocolieri e trampolieri.

In Piazza Città di Lombardia torna la pista di pattinaggio più grande di Milano, allestita dalla Federazione Italiana Sport del Ghiaccio in collaborazione con Regione Lombardia. Gli organizzatori propongono anche lezioni di pattinaggio a chi non ha mai praticato questo sport e a chi si sente insicuro. In piazza è stato allestito un albero costruito in lego per il progetto “Build to Give”.

Un altro evento speciale per grandi e piccoli si trova a Porta Venezia. Nel parco Indro Montanelli è possibile visitare il Villaggio delle Meraviglie a bordo della slitta di Babbo Natale seguendo i sentieri degli elfi. Il percorso si conclude poi al Palazzo dell’Uomo delle Nevi. La vera attrazione è la pista di pattinaggio in cui è possibile pattinare tra alberi secolari e monumenti storici in un’atmosfera incantata. Non mancano giostre, laboratori ed esibizioni.

Ma le piste di pattinaggio non sono finite qui. Per il mese di Dicembre sono previste tante altre piste di pattinaggio allestite con luci e decorazioni in Piazza Beccaria, in Piazza Beltrami e in Darsena.

Natale con l’arte

Se invece siete appassionati di arte, le mostre in programma sono molte. Anche quest’anno il Comune di Milano propone ai visitatori e ai turisti un’opera importante legata al tema delle festività. Palazzo Marino ospiterà l’Adorazione dei Magi di Pietro Vannucci detto il Perugino, pittore e protagonista del Rinascimento italiano.

Il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia propone un weekend speciale con numerose attività interattive per adulti e bambini. I più piccoli potranno vivere avventure nello spazio, giocare con la matematica, fare bolle di svariate forme, preparare il gelato e scoprire proprietà delle sostanze facendole reagire. Nella Tinkering Zone bambini e adulti possono anche divertirsi creando piste per biglie con tubi, imbuti e altri materiali. Tutte le attività prevedono un’iscrizione e il biglietto d’ingresso comprende le visite guidate all’interno del museo.

Se non sapete cosa fare, potete visitare la mostra di Real Bodies a Spazio Ventura che valorizza l’anatomia umana mostrando ai visitatori organi reali di uomini e donne che hanno deciso di donare il proprio corpo. L’obiettivo è quello di promuovere la campagna sulla prevenzione delle malattie e incoraggiare sempre più visitatori a raggiungere il benessere fisico svolgendo attività.

Al Mudec di Milano invece per la prima volta è stata allestita la mostra sul famoso street artist Bansky. La mostra, curata da Gianni Mercurio, raccoglie 70 opere dell’artista tra cui sculture, dipinti, stampe, video e fotografie che hanno l’intento di raccontare la vita artistica e i pensieri di Banksy. Non mancano la mostra di Picasso a Palazzo Reale e il percorso multimediale di Inside Magritte alla Fabbrica del Vapore dedicata al massimo esponente del surrealismo.

Milano a ritmo di musica

In occasione della celebrazione di Sant’Ambrogio venerdì 7 Dicembre 2018 inaugura la stagione del Teatro alla Scala il dramma lirico “Attila” di Giuseppe Verdi con la direzione di Riccardo Chailly e con l’allestimento di Davide Livermore. L’opera scelta parla del re degli Unni che s’insediò a Milano durante una campagna in Italia, poco prima di incontrare Papa Leone Magno. Questa volta al dramma si aggiunge una singolare curiosità. All’inizio del terzo atto saranno eseguite cinque battute composte da Rossini in omaggio a Verdi per la prima volta in assoluto.

Sabato 8 e Domenica 9 Dicembre 2018 al Teatro Carcano di Milano intanto andrà in scena il musical di “A Christmas Carol” tratto dal romanzo di Charles Dickens. Si tratta di una storia fantastica che racconta la vita di uomo avaro di nome Ebenezer Scrooge che disdegna tutto ciò che non è legato al denaro. Ad un certo punto riscoprirà la magia del Natale grazie ad alcuni spiriti e si renderà conto di aver sbagliato tutto. Il Natale si trasformerà in un’occasione unica e speciale per dispensare amore, sorrisi e piccoli doni ai passanti e ai più bisognosi.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Curiosità

Come comunicare nei sogni

19 novembre 2018 di Redazione
Tutti sognano, anche chi dice di non farlo. Ecco alcuni consigli su come comunicare nei sogni e cogliere significati profondi e nascosti.