Weinstein: la denuncia della modella Ambra Gutierrez pagata per restare in silenzio
Weinstein: l’audio incriminante e la denuncia della modella Ambra Gutierrez pagata per restare in silenzio
Gossip e TV

Weinstein: l’audio incriminante e la denuncia della modella Ambra Gutierrez pagata per restare in silenzio

Weinstein

Weinstein, nuove accuse per il produttore di Hollywood. Ecco la denuncia della modella Ambra Gutierrez e l'audio incriminante delle molestie.

Weinstein, nuova denuncia per lo scandalo di Hollywood da parte della modella italo-filippina Ambra Battilana Gutierrez. La bellissima torinese aveva già denunciato il produttore nel 2015, ma era stata convinta a firmare un accordo di riservatezza per un milione di dollari. Con il nuovo fiume di denunce, la modella si dichiara pronta a denunciare nuovamente i fatti di New York. Alle richieste di Vladimir Luxuria di devolvere i soldi del silenzio in beneficenza, Ambra risponde su Twitter.

Weinstein, parla Ambra Gutierrez

La nuova denuncia che si aggiunge alle numerosi voci di accusa per il produttore Harvey Weinstein arriva ancora dall’Italia. A parlare contro Weinstein è la modella Ambra Gutierrez, 25 anni. La ragazza, dopo una carriera divisa tra Londra, Parigi e New York, è stata costretta ad abbandonare la città proprio per colpa del produttore. Weinstein le ha offerto un milione di dollari per il silenzio e la ragazza ha accettato allontanandosi dalla città.

Con l’ondata delle nuove denunce però, la modella si dichiara pentita e vuole rompere il silenzio.

Weinstein

L’audio e le molestie

I fatti risalgono al 2015, quando Ambra aveva 22 anni. La ragazza, notata dal produttore, si era recata nel suo ufficio con il book sotto braccio pronta per il provino. In quell’occasione, Weinstein prima le toccò il seno e poi le infilò le mani sotto alla gonna. Terrorizzata, la ragazza racconta di essere fuggita dall’ufficio e di essersi subito recata dalla polizia. In stato di shock, una volta riferite le molestie ricevute dal produttore, gli agenti le chiedono di tornare nuovamente da lui con un microfono per raccogliere dichiarazioni e prove. Ambra decide di accettare ma non riuscì ad entrare nell’ufficio di Weinstein, perché è spaventata a morte. Nonostante la paura, strappò al produttore un audio in cui dice che per lui si tratta di una cosa normale e che lo fa sempre.

Qui sotto riportiamo l’audio incriminante, pubblicato in esclusiva dalla voce autorevole del The New Yorker.

Weinstein

La prima denuncia

Ambra Gutierrez presenta questa registrazione che per il procuratore non si rivela sufficiente per procedere con un’incriminazione. A seguito della denuncia, la ragazza subisce attacchi da tutti i fronti da parte dei media. Ambra viene additata come una prostituta e i giornali parlano anche di una sua partecipazione ai festini di Berlusconi nel 2010. L’avvocato di Ambra le consigli allora di accettare l’accordo di riservatezza che le viene proposto dal produttore. Se inizialmente la Gutierrez rifiuta, la paura la costringe in un secondo momento ad accettare. La ragazza consegna a Weinstein smartphone e tutte le password dell’account per far sì che non resti traccia dell’audio incriminato. Dopo aver firmato l’accordo, Ambra lascia a New York.

Nuova denuncia

A seguito di quell’episodio la modella è costretta a lasciare New York, dove nessuno la chiama più a lavorare.

Depressa, Ambra trascorre un anno e mezzo insieme ala fratello nelle Filippine. Il tempo e la’more della famiglia l’hanno aiutata ad uscire da una situazione difficile. Ad oggi, Ambra si dichiara pentita di non essere andata fino in fondo a quella situazione. A Vladimir Luxuria che le ha chiesto di devolvere i soldi sporchi di Weinstein nella causa della lotta contro le violenze, la modella ha risposto su Twitter come già sia attiva su questo fronte. Per Ambra Gutierrez e per tutte le altre donne non è più tempo di restare in silenzio.

Weinstein

Weinstein

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Melchioni Vega estrattore a freddo
57.99 €
99.9 € -42 %
Compra ora
De Longhi DELONGHI Sfornatutto EO14902
149.99 €
179.99 € -17 %
Compra ora
Nokia 3310 (2017) Dark Blue
84.5 €
Compra ora
Moleskine 12 Mesi - Agenda 2018 Giornaliera Large Rosso Scarlatto Co
22.5 €
Compra ora