×

Wes Anderson: Isle of Dogs, il nuovo film del regista

default featured image 3 1200x900 768x576

Dal regista di ‘Fantastic Mr. Fox’, sta per arrivare il nuovo atteso film Isle of Dogs: cominciate ad allenarvi ad abbaiare ed ululare. Perchè? Leggete qui!

Non vedrà la luce prima del 2018, ma si annuncia già come un potenziale enorme successo il prossimo film d’animazione firmato dal talentuoso Wes Anderson, intitolato Isle of Dogs, ovvero l’Isola dei Cani: poche le certezze sino ad ora, una su tutte la conferma dell’acquisto dei diritti di distribuzione da parte della Fox Searchlight, con la quale il regista aveva già collaborato per altre due pellicole, Il treno per Darjeeling e Budapest Hotel.

La vicenda di Isle of Dogs, secondo i primi spoiler su quella che dovrebbe essere la trama, avrà per protagonista un ragazzino giapponese che vuole ritrovare a tutti i costi il suo amato cane, smarrito in circostanze che ancora non sono state rese note. Non ci sono dubbi in merito al fatto che anche questo mio-mao

nuovo lavoro di Anderson sarà realizzato con la tecnica del “passo uno”, ovvero la stop motion tanto cara a Tim Burton e proprio da lui riportata in auge nel 1993 con il capolavoro Nightmare before Christmas dopo che era stata completamente surclassata dalle tecnologie digitali. L’invenzione di questo sistema viene attribuita a Albert E. Smith e J. Stuart Blackton, che per primi la usarono in un film del 1898 dal titolo The Humpty Dumpty Circus.

Inizialmente non utilizzata per i cartoni animati, in Italia, vide il suo massimo splendore negli anni ’70, quando Francesco Misseri diede vita ai mitici gattini di plastilina bianca e rossa Mio Mao, in onda su Rai 1 dal 1974.

isle of dogs

I personaggi di Isle of Dogs saranno doppiati da grandissime star di Hollywood, quali Scarlett Johansson, Bill Murray, Edward Norton, Harvey Keitel, Jeff Goldblum, Tilda Swinton e da una new entry davvero d’eccezione, ovvero la vedova di John Lennon, Yoko Ono! Ciliegina sulla torta, l’annuncio fatto da Anderson, in un video ufficiale che presenta il film, dell’istituzione di uno speciale contest, grazie al quale un fortunato fan potrà essere invitato negli studios di Londra dove è in corso la lavorazione di Isle of Dogs e prestare la propria voce ad uno dei cagnolini presenti nel film: unica condizione per partecipare, la donazione della cifra di 10 dollari alla piattaforma di crowdfunding Crowdrise che sostiene il progetto della Film Foundation di Martin Scorsese che si occupa di proteggere e conservare i film di grande rilevanza storica. Il link di riferimento per partecipare al concorso è https://www.crowdrise.com/wesanderson e avete tempo fino al 30 gennaio.

Contents.media
Ultima ora