WhatsApp, nuova funzione in arrivo: svela dove sei
WhatsApp, nuova funzione in arrivo: svela dove sei
Scienza & Tecnologia

WhatsApp, nuova funzione in arrivo: svela dove sei

Whatsapp
In arrivo una nuova funzione di crittografia "ent-to-end" per WhatsApp, che renderà più sicura la messaggistica tra gli utenti della App.

In arrivo una nuova funzione di crittografia "ent-to-end" per WhatsApp, che renderà più sicura la messaggistica tra gli utenti della App.

La messaggistica privata tra utenti della rete si è decisamente accelerata da quando possediamo WhatsApp. La questa nota App ha rivoluzionato il mondo delle telecomunicazioni. Siamo giunti al punto che WhatsApp ha quasi del tutto soppiantato la vecchia messaggistica tramite SMS e MMS.

La nota App, ormai da qualche anno a questa parte proprietà di Facebook, si è andata lentamente evolvendo in piena corrispondenza con lo sviluppo dei social media network. Le ultime funzionalità di WhatsApp lo hanno reso in qualche modo simile al social di Instagram. Questo ha reso la competizione tra i colossi della web-communication ancora più serrata (come ad esempio Telegram, diretto concorrente). Parliamo della funzione delle photostory, rilasciata nella recente versione del programma.

Nuova funzione per WhatsApp

Ma la sfida non finisce certo qua: l’evoluzione del web incessantemente avanza, e per mantenere funzionale una App, gli sviluppatori devono necessariamente continuare a lavorare per migliorare le funzionalità. Dalla pagina ufficiale di WhatsApp su Facebook, è stato dato l’annuncio dell’uscita di una nuova, ulteriore funzionalità della App: ora potremo far sapere ai nostri contatti, dove esattamente ci troviamo.

In ogni momento.

La funzione non è originale: infatti è già presente su Messenger, l’altra App per la chat di Facebook. Ma potrebbe rivelarsi comunque utile. Avremo la possibilità di far sapere ad amici e parenti stretti dove ci troviamo, o di aver raggiunto una data destinazione. La nuova funzione è ufficialmente online e verrà gradualmente rilasciata nelle prossime settimane, pronta per essere usata dagli utenti di iPhone e smartphone Android.

Potrebbero però sorgere delle critiche a una simile funzione di WhatsApp: essa infatti sembra schiacciare l’occhiolino a stalker e pedinatori. Gli sviluppatori del programma hanno però pensato a una simile evenienza, proprio per evitare simili casi e rassicurare gli utenti.

La crittografia “end-to-end

La nuova funzionalità è infatti dotata di un sofisticato sistema di crittografia che salvaguarderà la privacy degli utenti stessi. Il sistema porta il nome di “end-to-end” (tradotto suonerebbe: “da estremità a estremità. In cosa consiste precisamente questo sistema di sicurezza? Si tratta di un principio di progettazione per le reti di computer connessi tra loro, che permette la comunicazione e la condivisione di tutti i contenuti solo tra i dispositivi finali, saltando eventuali punti intermedi presenti sulla rete.

In parole più semplici, sarà più difficile per degli esterni ricevere i nostri dati, poiché sceglieremo da noi i dispositivi finali a cui comunicare i nostri dati e la nostra posizione. Solo la persona designata potrà leggere il messaggio crittografato e nessun altro. Nessun altro potrà leggere o accedere al contenuto del messaggio. La funzione sarà “a tempo“, e potrà essere accesa e spenta in qualsiasi momento desideriamo. Sarà disponibile la stessa funzione anche per i gruppi.

C’è da pensare che chattare su WhatsApp diventerà sempre più sicuro grazie a questo nuovo protocollo di sicurezza.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Y Not? Borsa Donna a Tracolla Y NOT J-331 Champs Elysees
51.6 €
86 € -40 %
Compra ora