X Factor 2017, ecco cosa è successo nella seconda puntata
X Factor 2017, ecco cosa è successo nella seconda puntata
Gossip e TV

X Factor 2017, ecco cosa è successo nella seconda puntata

X Factor
FROM ITV X FACTOR on ITV1 & 2 soon Picture Shows: Logo Picture Caption: The X Factor Ð the UKÕs most popular entertainment show Ð returns to ITV screens for an even bigger and better fourth series this Autumn. The show's three infamous judges, Simon Cowell, Sharon Osbourne and Louis Walsh, return with a new addition to the panel in the form of Dannii Minogue, with Brian Friedman as creative director. The judges will put their names and reputations on the line as they scour the country to find the nation's next singing sensation. Dermot OÕLeary takes the reins as the showÕs brand new host, offering the contestants support, encouragement and at times, a shoulder to cry on, as well as keeping control over the always opinionated judging panel. Copyright: TALKBACK THAMES Photographer: Ken McKay Picture Source: Digital Picture Contact: Emily Page on 020 7737 8574 / emily.page@itv.com

La seconda puntata della nuova edizione di X Factor è stata piena di sorprese e rivelazioni musicali. A fare da cornice al pubblico i 4 super giudici

Fari e microfoni puntati per la seconda puntata della nuova edizione di X Factor. Al timone, sempre Alessandro Cattelan in compagnia di 4 giudici fuoriclasse: l’intramontabile Fedez, l’eccentrica e innovativa Levante, la leader Mara Maionchi e l’inimitabile Manuel Agnelli.

“Sì, lo voglio”

La prima carrellata di “sì” è inaugurata dalla 19enne Noemi Rao, una studentessa di arti figurative, che incanta e diverte il pubblico con la sua interpretazione di Girl just wanna have fun di Cindy Lauper. A seguire Kamless Kishnan , studente di 18 anni, che stupisce pubblico e giuria con la sua versione di Let me love you di Mario. Giudizio positivo anche per la versione di Cinque giorni che ti ho perso di Marco Costanzo e per la versione rivisitata degli Stereotapes di della hit di Ed Sheeran, Shape of you.

Degna di nota è l’esibizione dell’eccentrica Tian, che dall’alto dei suoi 19 anni presenta un corredo genetico alquanto particolare essendo per un quarto italiana, cinese, irlandese e inglese.

Tian ottiene 3 Sì con la sua personalissima versione cartoon di Città vuota di Mina. E se Tian pensa a rallegrare il pubblico, ad estasiarlo ci pensa il tenore Lorenzo Di Citra, che con un outfit alla 007 si lascia andare in una interpretazione jazz di Like a prayer di Madonna

L’ X FactorX Factor

Probabile possessore dell’ X Factor è sicuramente Domenico Arezzo che con i suoi 17 anni stupisce talmente giudici e pubblico con la sua versione di Kiss, capolavoro di Prince, che Fedez gli da direttamente appuntamento ai live. Incantevole l’interpretazione di Your Song di Elton John cantata da Francesca Giannizzari che commuove un’incredula Levante, che a fine esibizione sale sul palco ad abbracciare la 16enne.

Passa il turno anche anche il gruppo Belize da Varese che si riprende dopo una versione poco convincente di Ninna Nanna di Ghali. Il gruppo, infatti, è invitato a cantare un proprio inedito per riprendersi dall’esibizione poco convincente; questa seconda chance viene utilizzata al meglio, perchè giudici e pubblico sono in visibilio grazie al loro inedito.

Occasione di rivalsa anche per Gabriele Esposito, eliminato nella scorsa edizione ai boot camp da Arisa, che con il suo inedito Limits viene acclamato dal pubblico con una standig ovation. Il pubblico e i giudici non erano dello stesso avviso per Lucilio Junior Rizzo che viene salutato dai fischi del pubblico dopo aver cantato il suo inedito Tipo Tu

Special guest star

Ad interrompere momentaneamente i casting di X Factor una vecchia conoscenza del programma, Michele Bravi. Il vincitore della settima edizione incanta il pubblico con la canzone sanremese Il diario degli errori, cantata a cappella. Commoventi le esibizioni di Lorenzo Bonamano e Luca Marzano. Il primo tenta di sfondare con la musica a causa delle ristrettezze economiche della sua famiglia, e con la sua interpretazione di Stay di Rihanna porta a casa 3 Sì e un No di Fedez che lo ritiene acerbo per il programma. Il secondo ha deciso di ricominciare la sua nuova vita dopo il coma a partire dalle note e con When i was your man di Bruno Mars, interpretata voce e piano, strabilia il pubblico, concludendo al meglio questa seconda puntata di X Factor

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche