×

X Factor: Lorenzo Bonamano vittima di un incidente sull’Aurelia

Il giovane cantante, eliminato nella prima puntata di X Factor, stava tornando a casa dopo un concerto, quando un pirata della strada lo ha travolto

default featured image 3 1200x900 768x576

Davvero una brutta disavventura quella accorsa a Lorenzo Bonamano, vittima di un incidente sulla via Aurelia. L’automobile del giovane cantante di Cerveteri, eliminato nella prima puntata dei live di X Factor, è stata tamponata da una vettura che procedeva a fari spenti.

L’auto pirata si è poi allontanata senza prestare i primi soccorsi. Il cantante è stato trasportato con urgenza al pronto soccorso dell’Aurelia Hospital. Lorenzo ha riportato per fortuna solo una lieve commozione cerebrale, una ferita al mento medicata con tre punti, qualche livido e qualche conseguenza a livello vertebrale. Per questo dovrà indossare il collarino per qualche giorno. La prognosi è stata stimata in una decina di giorni.

Lorenzo di X Factor stava tornando a casa dopo un concerto a Milano

Da quanto emerso, il pirata della strada è scappato perché aveva l’assicurazione scaduta. Ma è tornato più tardi sul luogo dell’incidente per recuperare la targa della sua automobile. La stessa si era infatti staccata nell’urto ed evidentemente l’uomo aveva paura che potesse portare alla sua individuazione. Un testimone è riuscito in ogni caso ad annotare il numero della targa e il modello della vettura. Questo ha permesso di rintracciarlo.

Il giovane cantante si trova al momento ancora sotto shock, ma le sue condizioni di salute sono nel complesso buone. Lorenzo stava tornando nella sua casa di Cerveteri, dopo aver tenuto un concerto a Milano. L’incidente è avvenuto in località Cerenova, una frazione di Ladispoli.

Lorenzo Bonamano

Il giovane Lorenzo, di 20 anni, nel talent show X Factor faceva parte della squadra degli Under Uomini capitanata da Fedez. Bonamano stato il primo eliminato del programma nella puntata andata in onda su Sky Uno lo scorso 26 ottobre.

La dinamica dell’incidente

Lorenzo Bonamano, mentre stava tornando a casa dopo un concerto a Milano, è rimasto coinvolto in un incidente al km 44 della via Aurelia, all’altezza di Cerenova. Una Ford C Max è sbucata a folle velocità da un incrocio, sfiorando prima un’altra vettura e poi arrivando a piombo sulla Fiat Punto del giovane cantante. Nell’impatto, Lorenzo Bonamano ha battuto la testa sul volante, ma la cintura di sicurezza gli ha evitato conseguenze peggiori. Subito dopo lo schianto l’investitore si è dileguato, ma non si è accorto di aver perso la propria targa.

I carabinieri, poche ore dopo, lo hanno identificato e rintracciato nella sua abitazione. Lo hanno trovato mentre stava cenando come se nulla fosse successo. Si tratta di un 47enne residente a Cerveteri, che ha detto di essere fuggito per il panico, oltre che per avere l’assicurazione scaduta. Secondo i testimoni, nonostante il buio, l’uomo stava inoltre circolando a fari spenti.

Contents.media
Ultima ora