×

Xi Jinping ha un aneurisma ma rifiuta le cure: solo medicina naturale

Un'operazione urgente a fine 2021 e poi una recidiva che non vuole curare: Xi Jinping ha un aneurisma ma rifiuta le cure, per lui solo medicina naturale

Il leader cinese Xi Jinping

La notizia non è confermata ma nella Cina di queste settimane allo stremo per i lockdown sta circolando molto: Xi Jinping ha un aneurisma ma rifiuta le cure, per lui solo medicina naturale in linea coni dettami che lui stesso aveva addirittura azzardato come terapia anti covid.

Il leader di Pechino starebbe male già da mesi ed ora deve fare i conti anche con le sommosse. Le notizie di molti blog cinesi spiegano che Xi ha rifiutato una nuova operazione per quella vena sovradimensionata al cervello e che lui preferisce la medicina tradizionale.

La notizia: Xi Jinping ha un aneurisma

Quei post sarebbero stati rimossi dalla censura governativa. All’inizio della pandemia nella prima metà del 2020 la Cina aveva concretamente operato per esportare le opzioni della medicina tradizionale come trattamento addirittura del Covid e proprio Xi fu uno dei principali sostenitori della campagna.

Le info non confermate dicono che il leader di Pechino era già stato operato d’urgenza in ospedale alla fine dell’anno scorso, questo dopo dopo che i medici hanno individuato un vaso sanguigno rigonfio nel suo cervello, secondo quanto riferito dall’agenzia di stampa Ani.

Come Putin la sua salute è un segreto

Come quella di Vladimir Putin, la salute di Xi è sempre stata un segreto molto gelosamente custodito e quindi oggetto di molte congetture poche delle quali poi si rivelano notizie fondate.

Sta di fatto che rivolgendosi a una folla a Shenzhen durante la prima ondata di Covid nel 2020, all’epoca gli osservatori notarono che il linguaggio di Xi Jinping era molto rallentato. E proprio nel corso della visita in Italia nel marzo 2019 lo stosso venne fotografato mentre zoppicava vistosamente ed era bisognoso di aiuto mentre cercava di sedersi.

Contents.media
Ultima ora