×

XXX – Il ritorno di Xander Cage: trama del film

Xander Cage
Vin Diesel e Deepika Padukone in una scena di XXX - Il ritorno di Xander Cage.

Alla scoperta del ritorno di Vin Diesel nei panni di Xander Cage, nel terzo capitolo del franchise XXX.

Abbiamo già avuto modo di constatare come il franchise XXX – assieme ai non meno fortunati Fast and Furious e Riddick – abbia orientato in maniera più che decisiva la carriera e la fortuna al botteghino di Vin Diesel, curioso animale da palcoscenico sospeso tra la muscolarità estemporanea di un Sylvester Stallone e l’introspezione psicologica della scuola Actors Studio, da Marlon Brando agli epigoni più recenti. Tutto ciò a dispetto dell’andamento quantomeno irregolare della serie in questione. Facciamo un piccolo recap di natura “storica”.
Diretto da Rob Cohen nel 2002, il primo XXX era ambientato prevalentemente a Praga, e vedeva in scena Diesel – affiancato, fra gli altri, da Asia Argento e Samuel L. Jackson, nei panni di Xander Cage, scavezzacollo praticante di sport estremi e coinvolto suo malgrado in un intreccio spionistico con al centro alcuni residui deviati dell’epoca della Cortina di Ferro.

Successo a sorpresa ai botteghini USA, la pellicola ha generato un primo seguito, intitolato XXX 2: The Next Level. Tuttavia, sia Cohen che Diesel preferirono dedicarsi ad altri progetti, lasciando la regia al neozelandese Lee Tamahori e il ruolo di protagonista all’ex rapper Ice Cube. Risultato: successo molto più modesto e interruzione del franchise. Si era solo nel 2005. Fino a quest’anno, con l’uscita di XXX – Il ritorno di Xander Cage, diretto da D.J. Caruso, che come suggerisce il titolo segna il ritorno sulla scena di Diesel e del suo iconico personaggio.
Un ritorno tanto inaspettato quanto artificioso, a dire il vero, dal momento che in XXX 2: The Next Level l’avvicendamento del protagonista veniva esplicitamente giustificato con la morte in missione del primo agente XXX.

In questo terzo episodio, va in scena la sorpresa: Xander Cage non era morto, ma era stato fatto credere che lo fosse, per permettergli di godersi il suo placido buen retiro (che poi tanto placido non è). Richiamato in servizio, deve recuperare un’arma potentissima denominata Vaso di Pandora, in grado di bypassare codici di sicurezza, controllare satelliti e dunque mandare in tilt l’intero pianeta, armi di distruzione di massa comprese. Lo coadiuva un gruppo di pittoreschi expendables, come lui del tutto sprezzanti del pericolo.
Interpretato da un cast decisamente multietnico (il thailandese Tony Jaa, la bulgara Nina Dobrev, le australiane Toni Collette e Ruby Rose, i cinesi Donnie Yen e Kris Wu, l’indiana Deepika Padukone, l’inglese Michael Bisping, lo scozzese Rory McCann, la colombiana Ariadna Gutiérrez e persino il calciatore brasiliano Neymar), XXX – Il ritorno di Xander Cage è in distribuzione nelle sale italiane a partire dal 19 gennaio 2017.


Contatti:

Scrivi un commento

300

Contatti:
Caricamento...

Leggi anche