Yogurtiera: classifica dei migliori modelli
Yogurtiera: classifica dei migliori modelli
Lifestyle

Yogurtiera: classifica dei migliori modelli

Yogurtiera: classifica dei migliori modelli
yogurtiera

Scopriamo quali sono i modelli migliori di yogurtiera e quali caratteristiche prendere in considerazione per non spendere male i nostri soldi.

La yogurtiera è uno degli elettrodomestici più ambiti dalle famiglie italiane. Scopriamo come scegliere il modello più adatto alle nostre esigenze.

Yogurtiera

La yogurtiera è un apparecchio estremamente semplice nel funzionamento, ma anche nella manutenzione e nella pulizia. Il mercato offre modelli comuni e modelli elettrici, ma la scelta dipenderà esclusivamente dalle vostre esigenze personali e di famiglia. Nel paragrafo che segue analizzeremo la questione più nel dettaglio, ma per il momento iniziamo con il dire che la yogurtiera è un elettrodomestico ambito dalle famiglie avide di yogurt e la buona cucina fatta in casa.

Caratteristiche

L’utilizzo di una yogurtiera è estremamente semplice, ma il mercato offre modelli diversi per cui scegliere può rivelarsi veramente difficile. Per non investire male i vostri soldi, se avete deciso di acquistare una yogurtiera, seguite i nostri consigli e scegliete secondo le caratteristiche riportate nel paragrafo che segue.

  1. Modello. Piuttosto che acquistare il primo modello visto, fate un giro alla ricerca delle funzioni che un determinato modello può offrire.

    Alcune yogurtiere, infatti, offrono la possibilità di fare lo yogurt, opzione logica, altre offrono la possibilità di fare, oltre allo yogurt, anche il formaggio e la panna acida, con l’aggiunta di qualche pezzo in più;

  2. Posti liberi. Alcuni modelli di yogurtiera consentono la preparazione dello yogurt, che andrà poi riposto in barattoli a parte. Se questo è un modello comodo, dall’altro sappiate che esistono sul mercato dei modelli di yogurtiera che consentono la preparazione dello yogurt direttamente nel barattolo stesso. Questi modelli, solitamente, sono elettrici. Sul mercato si trovano modelli da 4, 6 o 8 barattoli, di capienza diversa, a seconda anche della marca scelta. Logicamente, dovreste scegliere analizzando le esigenze della vostra famiglia, calcolando, ad esempio, in quanti mangiano lo yogurt e la quantità quotidiana di yogurt consumata ogni giorno;
  3. Timer. La presenza di questo pulsante magico può essere comoda a molti, soprattutto a chi tende poi a dimenticare. Alcuni modelli di yogurtiera emettono un segnale quando la fermentazione dello yogurt è giunta al termine, altri spengono direttamente il dispositivo. Considerate che lo yogurt dovrebbe fermentare dalle 8 alle 10 ore, prima di essere riposto in frigorifero e poi essere mangiato, per cui in molti casi è bene mettere in funzione la yogurtiera la sera, prima di andare a letto, così che la fermentazione sia già giunta al termine al momento del risveglio.

Migliori modelli

Lo yogurt fatto in casa è un obiettivo che molte famiglie italiane si propongono e sperano di poter realizzare. Grazie al progresso e la realizzazione di elettrodomestici appositi che, nel giro di poco, sono diventati un valido aiuto in cucina, soprattutto per chi non ha molto tempo, tutto questo oggi è una realtà. Vediamo dunque quali sono i modelli migliori di yogurtiera che Amazon propone ai suoi clienti.

1) Yogurtiera Compatta Ariete

La yogurtiera che vi suggeriamo al primo posto della nostra classifica è attualmente il modello più venduto da Amazon. L’elettrodomestico arriva a preparare fino ad 1 litro di yogurt, salutare e fatto in casa. Il design della yogurtiera è lineare, ma compatto ed essenziale. Il cestello può anche essere lavato in lavastoviglie e riposto in frigorifero senza il timore di alcuna forma di deterioramento. Per quanto riguarda le specifice tecniche, infine, la yogurtiera raggiunge una potenza massima di 20 W. Facile da funzionare e pulire dopo l’uso. Al momento questo articolo si trova in promozione

2) Yogurtiera Amazon Basics

Al secondo posto della nostra classifica, vi suggeriamo una yogurtiera progettata e realizzata da Amazon. Il dispositivo raggiunge una potenza massima di 18 W e può lavorare senza troppe difficoltà fino ad otto ore di fila. I pezzi removibili che compongono la yogurtiera possono anche essere lavati in lavastoviglie. L’elettrodomestico prepara e riempie fino a sette barattoli di yogurt, peraltro inclusi anche nella confezione. Anche questo modello è di facile funzionamento e manutenzione.

3) Yogurtiera Elettrica Compatta

L’ultimo posto della nostra classifica, infine, è occupato da un modello con un costo leggermente superiore ai modelli proposti finora, poiché si tratta di un modello elettrico. L’elettrodomestico si presenta in acciaio inox inossidabile, appare molto robusto e compatto, con un design lineare ed essenziale. Le semplicità del funzionamento è data dalla possibilità di selezionare il programma desiderato, la temperatura e le ore di preparazione. I pezzi che compongono la yogurtiera possono anche essere lavati in lavastoviglie. Infine, il macchinario offre la possibilità di preparare otto yogurt di gusto diverso contemporaneamente.

Yogurt Bimby

Tra gli aiuti più validi in cucina, un posto d’eccezione spetta sicuramente al Bimby. Alzi la mano chi in casa non riesce a fare a meno del fantastico robot, non ne possiede uno o non sogna di possederlo. Con il Bimby sono molti i piatti che si possono preparare in pochi minuti, gustosi e salutari, senza sentirsi in colpa. E sì … perché oggi la vita costringe noi tutti a ritmi sempre più improponibili e chi non vuole rinunciare a dei piatti ottimi e salutari non può non fare affidamento al mitico robot. Restando nel tema dello yogurt, leggete questo articolo per scoprire come prepararlo in casa con l’aiuto del Bimby.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche