Young Signorino: lancio del bicchiere, risposta in freestyle
Young Signorino: lancio del bicchiere, risposta in freestyle
Gossip e TV

Young Signorino: lancio del bicchiere, risposta in freestyle

young signorino
young signorino

Nel primo live di Young Signorino a Padova, dal pubblico gli lanciano un bicchiere: il trapper risponde improvvisando un freestyle

Dopo aver disatteso l’appuntamento con i fan del 26 maggio scorso a Roma, per il suo primo live il 19enne Young Signorino è finalmente salito sul palco a Padova. Il cosiddetto fenomeno trap del momento si è esibito nel corso del Je t’aime, ossia il festival studentesco estivo in Golena San Massimo. Nel corso dell’esecuzione della hit Mmh ha ha ha, qualcuno dal pubblico ha lanciato verso il trapper un bicchiere. Lui ha così ingaggiato una sorta di “litigio” a distanza, ma a suon di musica. Modificando il testo del brano, l’artista ha così risposto al gesto: “Ti smonto con le parole, frate”.

Viso tatuato come vuole la tradizione trap, Young Signorino (all’anagrafe Paolo Caputo) è uno dei nomi più chiacchierati del momento. Con i suoi video da milioni di visualizzazioni, colleziona in media più commenti negativi che like. Giovane artista di 19 anni, Young Signorino è già padre di un bambino di 2.

Originario di Cesena, sostiene di essere “Il figlio di Satana”, il Marylin Manson italiano. E in rete vanta già migliaia di hater.

young signorino

Dove nasce il nome d’arte

Nelle due interviste che ha rilasciato a “Rolling Stone” e a Piero Chiambretti, il trappe ha raccontato di avere scelto il suo nome d’arte dopo un’esperienza traumatica. Era infatti uscito dal coma in cui era caduto a 17 anni per overdose di psicofarmaci. “L’ho fatto apposta per divertirmi e vedere se potevo cambiare personalità. Così infatti è stato”. I testi dei suoi brani, del resto, sono tutti zeppi di riferimenti a sostanze stupefacenti. Allo stesso modo, con estrema nonchalance, non nasconde di essere stato ricoverato in clinica psichiatrica. “forse perché ero troppo felice”, dichiarò a proposito a uno stupito Chiambretti.

young signorino

Molto arrivo su YouTube, ha iniziato a pubblicare nel novembre 2016 con Soldi e mocassini. Su Spotify è presente invece con il brano Haribo. Ma è con Dolce droga che ha iniziato a raggiungere milioni di visualizzazioni.

A produrre il brano è stato Low Kidd, già collaboratore di rapper come Salmo, Machete Crew e Sfera Ebbasta. A sfondare il muro degli 11 milioni di visualizzazioni è poi Mmh ha ha ha. Il testo, composto da pochissime frasi (“Fumo, fumo e rido”) e tanti versi onomatopeici, ha fatto letteralmente scatenare la rete. Innumerevoli sono le parodie del brano, da cui è nata anche una cover firmata Dolcenera. L’ultimo singolo, La danza dell’ambulanza, nasce invece dalla collaborazione con Big Fish, produttore che ha avuto a che fare con gente come Fabri Fibra, Nesli e Caparezza. Con i suoi post non proprio politicamente corretti,, Young Signorino ha subito anche la censura di Instagram.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche