×

Zanzare: come rimediare alle punture

Il miele e il limone, insieme a prodotti antizanzare e repellenti a ultrasuoni allontanano le zanzare e sono ottimi rimedi per le punture.

zanzare

L’estate è una stagione bellissima: il sole, la spiaggia, la voglia di divertirsi e stare all’aria aperta. In questo periodo, potrebbe esserci qualcosa che rovina la quiete e la tranquillità dei giorni. Sono le zanzare che giungono in questa parte dell’anno disturbando il relax e pungendo causando prurito e rossore.

Zanzare e punture

In questo periodo dell’anno, complice il caldo e l’umidità, circola un animaletto piccolo, ma molto fastidioso con il suo ronzio. Si tratta delle zanzare che agiscono pungendo e causando pomfi che portano prurito. Le punture di questi insetti possono essere alquanto fastidiose, anche perché spesso tendono ad agire soprattutto la notte.

Soltanto le zanzare femmina pungono dal momento che, in questo modo, possono alimentare e nutrire le uova che hanno deposto. Nel momento in cui pungono, si posano sulla pelle forando l’epidermide. Questi insetti pungono in modo da prelevare qualche goccia di sangue dalla quale estrarre proteine e sostanze nutritive utili al loro sostentamento.

Il calore del corpo, le sostanze presenti nel sangue o quelle che emanano tramite il sudore sono tutti fattori che spingono questi insetti ad agire pungendoci. Il tipo di abbigliamento sicuramente tende a influire sulle zanzare. Indossare abiti chiari è il modo migliore per evitare che si avvicinino e allontanarle immediatamente.

Solitamente quando si è punti e morsi da questi insetti, si va incontro a una serie di sintomi come rossore e prurito nella zona interessata, ma anche gonfiore oppure reazioni allergiche. In alcuni soggetti, la puntura delle zanzare comporta degli shock anafilattici. Come sempre, la prevenzione è l’unica arma per difendersi.

Zanzare: rimedi e consigli

Per evitare di essere bersaglio delle zanzare e farsi pungere, è necessario adottare degli accorgimenti sia in casa, ma anche in giardino. In commercio ci sono dei prodotti e dei repellenti antizanzare che, se applicati, sulla pelle, permettono di allontanare questi insetti evitando la loro presenza nei paraggi.

Ci sono poi una serie di prodotti antizanzare, quali spray, candele, ma anche zampironi o repellenti a ultrasuoni, come appunto Ecopest Home, il migliore in questo campo. Installare delle zanzariere sia alle porte che alle finestre, i punti di maggiore accesso per questi insetti, ma anche intorno al letto, può essere un rimedio efficace e valido.

Un altro accorgimento da adottare per evitare il proliferarsi delle zanzare nella zona in cui si vive è sicuramente quello di eliminare e svuotare qualsiasi ristagno d’acqua, a cominciare dalle fonti idriche e dai vasi e sottovasi di piante e fiori. Proprio qui depongono le uova, per cui tenerli lontani è la cosa migliore da fare.

Qualora invece si venisse punti dalle zanzare, è bene applicare subito del ghiaccio avvolto in un panno di cotone e non direttamente sulla zona colpita in modo da dare un po’ di sollievo alla zona. Ci sono poi una serie di rimedi naturali come il miele e limone che hanno virtù antisettiche che aiutano a ridurre il gonfiore e anche la cipolla che ha una azione lenitiva.

Zanzare: il miglior repellente

Per contrastare la presenza delle morse e le punture che possono causare, sono diverse le soluzioni da adottare. La migliore, al momento, secondo gli stesi consumatori, che lo raccomandano, per i suoi benefici, è l’uso di Ecopest Home. Un repellente che usa la doppia tecnologia a interferenza magnetica e ultrasuoni.

Grazie agli ultrasuoni di cui questo dispositivo è dotato, le zanzare non osano neanche avvicinarsi alla propria abitazione. Una formula innovativa, efficace ed economica, perché permette di dare i giusti benefici e godersi il relax e la tranquillità della casa. Una valida alternativa ai pesticidi e insetticidi che sono dannosi sia per gli umani che gli animali domestici.

Per chi volesse saperne di più, può cliccare qui o sulla seguente immagine -

Un dispositivo ecologico, non inquina dal momento che non è alimentato a batterie. Silenzioso, quindi non causa fastidio e non emette nessun tipo di odore non appena lo si accende. Basta collegarlo alla presa di corrente per cominciare a beneficiare di ogni proprietà e vantaggio. Un repellente molto piccolo, ma potente che sicuramente aiuta.

Ecopest Home si rivela efficace, non solo per le zanzare, ma anche per le scutigere, gli scarafaggi e i roditori. Copre un raggio d’azione molto ampio, pari a circa 250 metri quadrati fornendo una protezione totale per tutto il giorno e per tutti i giorni della settimana. Possibile posizionarlo anche nella camera dei bambini proprio perché privo di qualsiasi effetto collaterale.

Non ordinabile nei negozi fisici o Internet, ma basta collegarsi al sito ufficiale del prodotto, compilare il form e approfittare della promozione di due dispositivi a 49,90€ invece di 98. Il pagamento è fattibile con Paypal, carta di credito e i contanti al corriere alla consegna.

Disclaimer: su alcuni dei siti linkati negli articoli della sezione Offerte & Consigli, Notizie.it ha un’affiliazione e ottiene una piccola percentuale dei ricavi, senza variazioni dei prezzi.

Contents.media
Ultima ora