×

Zelensky ai Grammy Awards: “Aiutateci ma non con il silenzio, così verrà la pace”

Intervenendo ai Grammy Awards, Zelensky ha chiesto agli artisti di riempire il silenzio he la Russia ha portato nel suo paese.

zelensky

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky è intervenuto alla cerimonia di premiazione dei Grammy Awards tenutasi a Las Vegas e si è rivolto agli artisti e al pubblico della musica chiedendo aiuto per far venire la pace. La settimana scorsa era invece mancato l’atteso intervento alla notte degli Oscar.

Zelensky ai Grammy Awards

Con un messaggio registrato in inglese, il leader dell’Ucraina ha così esordito: “La guerra? Cosa ci può essere di più opposto alla musica? I nostri musicisti mettono il giubbotto antiproiettile invece dello smoking e cantano per i feriti negli ospedali, anche per quelli che non li possono sentire“. Ha dunque evidenziato come sul suo territorio tutti siano impegnati a combattere la Russia che ha portato un orribile silenzio con le sue bombe.

Zelensky ai Grammy Awards: “Aiutateci ma non con il silenzio”

Di qui l’invito agli artisti a riempire quel silenzio con la loro musica e la vostra storia. “Aiutateci in ogni modo, ma non con il silenzio, e verrà la pace“, ha aggiunto per poi ribadire che l’Ucraina difenderà sempre la libertà per vivere, per amare e per risuonare. Dopo il suo intervenuto, sul palco si è esibito John Legend accompagnato da due artiste ucraine e una poetessa della medesima nazionalità, Lyuba Yakimchuk, vestite con i colori della bandiera nazionale.

Contents.media
Ultima ora