×

Zo Vivaldi racconta “Rumors”: “Dopo aver scritto per Fedez e altri artisti, presento il mio nuovo singolo”

Nell'intervista esclusiva Zo Vivaldi ha presentato il nuovo singolo, "Rumors": "Descrivo un naufragio e l'esigenza di uscire dall'inquietudine del presente".

Zo Vivaldi Rumors

Ha firmato brani per nomi del calibro di Fedez e Dark Polo Gang, ora apre un nuovo capitolo della sua vita. Un progetto del quale è protagonista assoluto, offrendo con entusiasmo musica dal sound fresco, toni vivaci e testi attualissimi. Nell’intervista esclusiva Zo Vivaldi ha presentato il suo nuovo singolo, “Rumors”.

Zo Vivaldi, “Rumors” è il suo nuovo singolo

Con il suo nuovo singolo, Zo Vivaldi invita gli ascoltatori a godere con più spensieratezza della bellezza di ogni attimo, liberando la mente da rumori persistenti e fastidiosi. Un invito a scrollarsi di dosso insicurezze e paranoie che spesso impediscono di mettersi in gioco serenamente.

Con la sua canzone, Zo Vivaldi consiglia di lasciarsi andare con più spensieratezza.

È uno sprono a navigare in acque inesplorate per non restare fermi in un porto sicuro, senza ambire a qualcosa di più, rischiando che siano gli altri a decidere per te. L’artista esprime con un’agrodolce spensieratezza e una tagliente ironia l’inquietudine, il disagio e l’irrequietezza portati dal lockdown, paragonato a un naufragio improvviso che ti lascia in balia delle onde.

A proposito del suo nuovo progetto, ha dichiarato: “Ho deciso di iniziare questo progetto musicale che vede me protagonista non necessariamente per il desiderio di mettere la mia faccia sulla musica che creo.

Anzi, l’idea della popolarità mi spaventa molto. Ma dopo aver fatto l’autore per diversi anni mi rendo conto che alcune canzoni non puoi metterle al servizio di qualcun altro, sono tue e basta, ed è giusto che sia così”.

Zo Vivaldi Rumors

Zo Vivaldi presenta “Rumors”

“Descrivo un momento in cui ci si sente bloccati in una situazione e incapaci di uscirne. Penso di descrivere la situazione di spaesamento vissuta da tutti nell’ultimo periodo, con lo scoppio della pandemia e il prolungato lockdown. Per farlo, ho usato la metafora del naufragio. Oggi si sente l’esigenza di uscire da una situazione di impotenza e paura”. Così Zo Vivaldi ha parlato del suo nuovo brano, “Rumors”.

A proposito dell’emergenza sanitaria e dell’influenza che ha avuto nella sua quotidianità, fa sapere: “Prima del lockdown lavoravo ad altro, stavo scrivendo brani per altri artisti. Con la pausa obbligata ho potuto concentrarmi più su di me e sul mio progetto. Tuttavia, prima del lockdown ero pronto ad avviare diversi progetti. È andato tutto in fumo a causa della pandemia, senza la quale però forse non sarei riuscito a prendere del tempo per me e la mia musica”.

Zo Vivaldi, da “Rumors” ai prossimi progetti

Cantautore, produttore e polistrumentista classe 1997, cresciuto tra Milano, Shanghai, Los Angeles e Cervia. Zo Vivaldi, all’anagrafe Lorenzo Caio Sarti, ha un’anima pop che si fonde con un’attitudine urban. L’artista ha firmato alcuni brani di Fedez (per l’album “Paranoia Airlines”) e della Dark Polo Gang (in “Trap Lovers”), ma ha scritto anche per diversi giovani artisti di Amici, il celebre talent di Maria De Filippi (come Einar, Thomas, Jacopo Ottonello).

Zo Vivaldi è un autore attento ed entusiasta che per altri artisti ha composto canzoni di successo. In particolare, ha sottolineato: Quando scrivo per gli altri è come se stessi scrivendo per me. La verità delle parole e dei sentimenti che descrivono arriva sempre. Se un cantante non si riconosce in quello che canta, si percepisce”.

Intanto è al lavoro su nuovi progetti: “Sono pieno di canzoni che desidero far conoscere. Ogni brano si fa portavoce di una storia e racchiude un vissuto che sono felice di raccontare”.

Contents.media
Ultima ora