×

Ambiente (2011)

Come usare l’olio di mandorle dolci sotto agli occhi

L'olio di mandorle dolci è ottimo per cucinare. Esso è ricco di grassi monoinsaturi, che regolano il colesterolo nel sangue e aiutano a mantenere la salute cardiovascolare. Ma l'olio di mandorle dolci è adatto anche per l'uso esterno. L'emolliente naturale…

Come fare l’olio di mandorle

Fare il vostro olio di mandorle è un processo relativamente semplice che fornisce uno dei migliori prodotti per la pelle. L'olio di mandorle può essere usato per nutrire la pelle secca, ridurre l'infiammazione e dare sollievo alla psoriasi. Potete realizzare…

Come viene prodotto l’olio di cocco?

L'olio di cocco deriva dalla noce di cocco e viene estratto in due modi differenti. Raccolto Per ottenere l'olio di cocco, le noci di cocco devono essere rimosse dalla pianta e raccolte. Dopo essere state raccolte si rimuove il guscio.…

Come estrarre l’olio di cocco dal latte

L'estrazione dell'olio di cocco dal latte di cocco è un procedimento semplice. La noce di cocco è composta da acqua, latte che viene estratto dalla polpa, olio che viene estratto dal latte e la polpa stessa, che è commestibile. L'olio…

Alla scoperta del Reattore 2

28 Dicembre 2011
TEPCO, la società responsabile della centrale nucleare di Fukushima Daiichi, in Giappone, eseguirà una ispezione delle condizioni all'interno della struttura di contenimento al reattore numero 2 della centrale, grazie all'impiego di un lungo cavo flessibile su cui verrà innestata una…

TEPCO verso la nazionalizzazione?

28 Dicembre 2011
Secondo alcune voci, il Governatore della Prefettura di Fukushima, sul cui territorio, ovviamente, si trova l'impianto di Fukushima Daiichi, avrebbe comunicato al Presidente di TEPCO la sua intenzione di non autorizzare ulteriori operazioni nel territorio di cui è responsabile. Se…

I giovani ed il nucleare

28 Dicembre 2011
Cosa sanno i giovani dell'energia nucleare? Come affrontano il dibattito e quali domande pongono durante gli incontri con gli esperti di questo settore? Se in Italia la questione è di fatto tabù - del nucleare non si parla e nel…

No alle pale eoliche nel Parco della Faggiola!

28 Dicembre 2011
Un comitato si oppone all'istallazione di pale eoliche nel Parco della Faggiola. Si tratterebbe di un vero e proprio scempio in un'area che l'habitat naturale del falco pellegrino e dell'aquila reale. La proposta di realizzare un parco eolico era venuta…

Rischio marea nera in Nigeria

28 Dicembre 2011
Il disastro che si è verificato in Nigeria lo scorso 20 dicembre potrebbe tradursi in vera e propria catastrofe ecologica, in quanto sono stati versati in mare ben 40 mila barili di greggio. Anche se la Shell minimizza la portata dell'incidente in…

Carnival of Nuclear Energy Blogger

28 Dicembre 2011
E' online sulle pagine di Atomic Power Review la nuova edizione del Carnival of Nuclear Energy Bloggers, l'ottantaquattresima della serie. Il Carnival raduna, ogni settimana, il meglio dei numerosi blog pro-nucleare che animano il mondo internet degli Stati Uniti e…

Apple prepara le batterie ad idrogeno per i suoi MacBook!

24 Dicembre 2011
  Inutile girarci intorno, uno dei problemi più spinosi che Apple da tempo si trova a fronteggiare ha a che fare con le batterie dei suoi dispositivi mobile. Non stupisce quindi che nei cantieri di Cupertino una significativa parte degli sforzi sia volta…

Da scoria a fonte di energia

23 Dicembre 2011
E se le scorie nucleari fossero tutto, tranne che scorie? La definizione di scoria, o rifiuto, ha come fondamento il fatto che qualcosa, materiale, oggetto o prodotto, non sia più utilizzabile all’interno del ciclo produttivo, del sistema economico. La conseguenza…

Che cos’è il biodiesel?

23 Dicembre 2011
Il biodiesel potrebbe essere il carburante del futuro. Come si ottiene?Esso viene realizzato dagli oli di soia, girasole e colza. Negli ultimi anni la produzione di biodiesel è in continuo aumento. Si parla di una produzione annua della produzione pari…

Cosa sono i biocarburanti?

23 Dicembre 2011
Dinanzi alla crescita continua e senza precedenti del prezzo del petrolio, gli Stati non hanno altra alternativa che l'investimento in carburanti alternativi. Si tratta di carburanti alternativi realizzati attraverso prodotti agricoli che contribuiscono non solo a ridurre le emissioni di…

Sviluppo sostenibile

23 Dicembre 2011
Nel nostro vocabolario da ormai più di un decennio è entrata a far parte l'espressione "sviluppo sostenibile". Che cosa si intende con  il termine sostenibile? Non è come si potrebbe pensare un modo per rifiutare qualunque idea di crescita, ma…

La nuova frontiera delle energie alternative: la mini geotermia

23 Dicembre 2011
Il geotermico applicato all'urbanistica rappresenta la nuova frontiera delle energie alternative. Sfruttando il calore del sottosuolo è infatti possibile costruire edifici autonomi dal punto di vista del energetico e ridurre così fortemente la dipendenza dal petrolio o dai suoi derivati.

Islanda: il paese ad energia geotermica

23 Dicembre 2011
L'Islanda è il paese che di più ha saputo sfruttare le caratteristiche naturali del territorio per  ridurre al minimo la dipendenza energetica dal petrolio.  Gli islandesi infatti, sfruttando la differenza di temperatura tra i ghiacci esterni e  quella del sottosuolo,…

Cosa si intende per biomasse

23 Dicembre 2011
Nel nostro linguaggio quotidiano sono entrati termini come "biomasse". Ma cosa si intende con questa parola? Con la parola "biomasse" si definiscono dei residui biologici di attività principalmente agricole che vengono riutilizzate per produrre nelle centrali energia elettrica.

Come persuadere qualcuno ad appoggiare la “causa verde”

23 Dicembre 2011
Quando siete forti sostenitori della conservazione e della tutela dell'ambiente, può risultare frustrante vedere che i vostri amici non condividono il vostro entusiasmo. Convincere qualcuno ad appoggiare la “causa verde” non è molto diverso dal convincerli di qualcos’altro - dovete…

Come fare il detergente facciale alla lavanda e rosmarino

Il detergete facciale alla lavanda e rosmarino è molto facile da realizzare a casa. Realizzare da voi il detergente facciale vi farà risparmiare denaro rispetto ai prodotti commerciali, che spesso contengono anche sostanze chimiche dannose. Il detergente facciale alla lavanda…
ARCHIVI DEL CANALE PER ANNO
Contents.media
Ultima ora