×

Benvenuti al sud streaming

Alberto, (interpretato da Bisio) lavora come direttore delle poste in un piccolo paesino della Lombardia, spinto anche dalle pressioni della moglia (Angela Finocchiaro), cerca con ogni mezzo di ottenere un trasferimento a Milano, città natale della moglie. Qualcosa va storto però, ed Alberto viene trasferito a S. Maria di Castellabate, in provincia di Salerno. La moglie fortemente antimeridionale, si rifiuta di seguirlo, così alberto parte da solo, con la valigia ed un carico di stereotipi sui napoletani. É proprio sugli stereotipi portati all’eccesso che il film gioca, sia in senso “antimeridionale” che, “antisettentrionale”. La diffidenza iniziale tra Alberto, ed i suoi nuovi colleghi, presto lascerà spazio ad una profonda amicizia arricchita anche da una forte complicità ed una certa dose di “cameratismo”.

Alessandro Siani poi, è spassosissimo e con Bisio costituisce un binomio vincente. Certo, non siamo in opresenza di un opera d’arte, ma se lo scopo del film è quello di far ridere e far passare un ora e mezza spensierata in compagnia di amici e familiari, l’obbiettivo è stato più che centrato

Un film di Luca Miniero. Con Claudio Bisio, Alessandro Siani, Angela Finocchiaro, Valentina Lodovini, Nando Paone

Scrivi un commento

300

Leggi anche