×

Da Terzigno a Taverna del Re, il miracolo di Berlusconi:la moltiplicazione dei rifiuti

default featured image 3 1200x900 768x576

Lo aveva promesso il premier, in dieci giorni avrebbe ripulito la città di Napoli dai rifiuti, ebbene, così non è stato. Non si può però negare che Berlusconi il miracolo non lo abbia fatto. Infatti, da quando aveva promesso ai napoletani che avrebbe risolto il problema dei rifiuti, nel giro di pochi giorni, l’immondizia depositata in strada è passato da 1600 tonnellate alle 2200 di oggi, giorno in cui sarebbero dovuti sparire definitivamente i rifiuti dalle strade.

L’impressione è che gli interventi del premier, unitamente a quelli di Bertolaso, abbiano avuto come unico effetto lo spostamento delle proteste cittadine da Terzigno alla discarica di Taverna del Re, dove si registrano cruenti scontri tra manifestanti e forze dell’ordine. Insomma, sembra che l’azione del governo e della protezione civile si sia limitata a nascondere la sporcizia sotto ad un altro “tappeto”, Taverna del Re per l’appunto.

Contents.media
Ultima ora