×

Dicembre: Paolo Rossi e Alessandro Bergonzoni a Cagliari

Condividi su Facebook
paolo rossi

Fra il Teatro Stabile della Sardegna e la facoltà di Lettere e filosofia dell’università di Cagliari è nata una bella collaborazione che punta a fornire, attraverso un ciclo di seminari e lezioni di teatro, gli strumenti necessari per lo studio, la preparazione e la messinscena di uno spettacolo. Così il Teatro Stabile – con l’inizio della stagione di prosa 2010-2011 al teatro Massimo e col supporto dell’assessorato al Turismo della Provincia di Cagliari – ha dato il via ad un percorso formativo per avvicinare gli studenti al linguaggio teatrale e ai segreti per allestire e creare uno spettacolo.

Questo percorso comprende anche l’incontro con i protagonisti veri e propri del mondo teatrale, così dopo Serena Sinigaglia (regista di “Nozze di sangue” di Lorca) e Guido De Monticelli, (regista di “Storie a mare!” e direttore artistico dello Stabile) a dicembre arriveranno a Cagliari due grandi nomi: Paolo Rossi e Alessandro Bergonzoni.

Mercoledì 1 dicembre, alle ore 17 nell’aula magna del corpo aggiunto della facoltà di Lettere e filosofia, Paolo Rossi parlerà a ruota libera con gli studenti, partendo dai temi affrontati durante il suo spettacolo “Il Mistero buffo di Dario Fo – nell’umile versione pop” (in scena il 30 novembre alle 21 al teatro Massimo e in replica il giorno dopo alla stessa ora).

Martedì 7, sempre alle ore 17 nell’aula magna Motzo, toccherà ad Alessandro Bergonzoni salire in cattedra e incontrare gli studenti. Uno degli artisti italiani più originali che sarà al Massimo il 7 e l’8 dicembre (alle ore 21) con il suo nuovo spettacolo “Urge”.

Due incontri davvero da non perdere, per incontrare due dei più grandi artisti teatrali contemporanei.
L’ingresso è libero per tutti gli appuntamenti. Più informazioni sul sito www.teatrostabiledellasardegna.it (tel.0706778121-28).

bergonzoni


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.