> > Governo: Mantovano, 'da Ucraina a Mo, Italia fa valere suo tratto'

Governo: Mantovano, 'da Ucraina a Mo, Italia fa valere suo tratto'

default featured image 3 1200x900

Roma, 19 giu. (Adnkronos) - "Anche nel modo di trattare le crisi internazionali, a cominciare da quella in Ucraina e da Gaza, l’Italia fa valere il suo tratto. Penso, al netto degli aiuti in termini di difesa, a quanto l’Italia ha fatto e sta facendo per garantire l’energia el...

Roma, 19 giu. (Adnkronos) – "Anche nel modo di trattare le crisi internazionali, a cominciare da quella in Ucraina e da Gaza, l’Italia fa valere il suo tratto. Penso, al netto degli aiuti in termini di difesa, a quanto l’Italia ha fatto e sta facendo per garantire l’energia elettrica in una parte significativa del territorio ucraino e all’avvio dei progetti per la ricostruzione a Odessa. Oppure, quanto a Gaza, all’impegno congiunto della nostra Difesa, dell’intelligence, degli Esteri, e della Salute, che finora ha permesso di tirare fuori da quell’inferno 58 bambini gravemente feriti e 98 maggiorenni, loro familiari, per condurli nei principali ospedali della nostra Penisola, per lo più pediatrici". Così il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Alfredo Mantovano, nel suo intervendo al primo Festival dell’'Umano tutto intero', nella sessione dedicata a 'L’eccezione (antropologica) italiana per l’Europa e il mondo'.

"È un gesto di concreta vicinanza a ciascuno di loro, ma è al tempo stesso un segnale di pace in quell’area: come abbiamo condannato l’attacco terroristico contro Israele, così soccorriamo, per quello che ci viene permesso, i piccoli che ne subiscono le conseguenze. E attraverso questo proviamo a stabilire condizioni di reciproca fiducia che permettano le interlocuzioni necessarie per comporre la crisi", rivendica il sottosegretario.