> > Morte Singh: Boldrini, lavoro sicuro e dignitoso, basta disumanità'

Morte Singh: Boldrini, lavoro sicuro e dignitoso, basta disumanità'

default featured image 3 1200x900

Roma, 22 giu. (Adnkronos) - Una piazza che reclama e pretende lavoro sicuro, legale, dignitoso. E che dice basta alla disumanità. Oggi siamo a Latina, grazie alla Flai Cgil, per chiedere giustizia per Satnam Sigh, il bracciante indiano morto dopo essere stato abbandonato per strada dal suo pa...

Roma, 22 giu. (Adnkronos) – Una piazza che reclama e pretende lavoro sicuro, legale, dignitoso. E che dice basta alla disumanità. Oggi siamo a Latina, grazie alla Flai Cgil, per chiedere giustizia per Satnam Sigh, il bracciante indiano morto dopo essere stato abbandonato per strada dal suo padrone, con un braccio mozzato per un grave incidente sul lavoro. Ma anche per chiedere che la legge 199 sul caporalato sia applicata a pieno, che vengano assunti più ispettori del lavoro, come avevamo proposto con un emendamento, bocciato dalla maggioranza, all'inefficace decreto sulla sicurezza sul lavoro voluto dal Governo". Lo afferma Laura Boldrini, deputata Pd e presidente del Comitato permanente della Camera sui diritti umani nel mondo, dalla manifestazione di piazza della Libertà a Latina.

"Invece di fare provvedimenti vuoti e senza fondi, il Governo -aggiunge l'ex presidente della Camera- provveda a colmare questi insopportabili vuoti che generano insicurezza e sfruttamento. È ipocrita sbandierare le eccellenze della nostra agricoltura e fingere di non vedere quello che succede in tante aree del territorio. Ed è anche un insulto a quelle aziende che rispettano la legge e che davvero rappresentano l'eccellenza".