Spazzolino elettrico: i dieci più consigliati e convenienti

Shopping

Spazzolino elettrico: i dieci più consigliati e convenienti

Lo spazzolino elettrico

Oggi scopriremo quali sono gli spazzolini elettrici migliori sul mercato ad un prezzo economico.

Lo spazzolino elettrico

Hai sin da sempre desiderato avere i tuoi denti sempre bianchi e puliti ma con il normale spazzolino non riesci a soddisfare le tue aspettative? Semplice, oggi ti aiuteremo a capire come trovare lo spazzolino elettrico più economico e conveniente sul mercato. Molto spesso anche spazzolando la tua dentatura tanto tempo, concentrandoti su ogni dente e spazzolando con un movimento verticale per rimuovere tutti i residui possibili, ma ti ritrovi sempre con quella placca fastidiosa oppure con del tartaro nello spazio tra i denti che non vuole proprio andare via. Bene la scelta giusta è lo spazzolino elettrico!

Quale spazzolino elettrico scegliere?

Ora vediamo insieme qual’è il modello di spazzolino elettrico più giusto e adatto alle tue esigenze e alle disponibilità economiche. Partiamo dicendo che al giorno d’oggi non è semplice scegliere uno spazzolino elettrico, esistono un’infinità di marche e vari modelli su cui possiamo fare affidamento per trovare la migliore offerta.

I fattori su cui è importante contare sono diversi, eccone alcuni:

  • La batteria: Scegliere la giusta potenza della batteria del nostro spazzolino elettrico è fondamentale;
  • Dimensione delle testine: Importante se lo spazzolino elettrico deve essere utilizzato dai più piccoli;
  • Protezione: La protezione da inserire sullo spazzolino elettrico quando non lo si utilizza è un punto di rilievo quando si è in viaggio o fuori casa;

Qual’è la differenza tra lo spazzolino elettrico e quello manuale?

Lo spazzolino elettrico dispone di testine molto differenti per ogni esigenza, per pulire più a fondo la dentatura, aiutare lo sbiancamento dei denti o anche effettuare una pulizia migliore dei residui presenti nel nostro cavo orale dopo un pasto. Grazie al suo movimento rotatorio e oscillatorio, riesce anche a combattere in modo maggiormente efficace le placche e il tartaro presente, che sono la causa principale di molte patologie che interessano i nostri denti.


Idropulsori

Oltre che agli spazzolini elettrici normali, esistono in commercio anche gli idropulsori, ovvero un tipo di spazzolino che lancia un getto d’acqua molto forte, da un beccuccio, e rimuove così la maggior parte dei residui di cibo accumulati durante la giornata.

Viene utilizzato prevalentemente da chi ha le gengive molto sensibili e da chi utilizza l’apparecchio per i denti, ciò non vieta comunque di acquistarlo liberamente.

La descrizione

Ai tempi d’oggi è possibile acquistare una moltitudine di modelli a prezzi convenienti, ma ci sono molte caratteristiche alle quali è importante tener conto. Ecco le principali:

  • La testina dello spazzolino intercambiabile: La testina è prevalentemente formata da delle setole che offrono diversi movimenti, quali roteazione, vibrazione e oscillazione, garantendo così una pulizia perfetta dei denti;
  • Il corpo dello spazzolino: Qui alloggia il motore alimentato a batterie che permette di effettuare i giusti movimenti alle nostre testine;

Normalmente ogni spazzolino elettrico dispone di un motore con bassa tensione ed alimentato con una o diverse batterie, molto spesso ricaricabili, o anche da un alimentatore con cavo che ricarica automaticamente la batteria con l’energia elettrica, ovvero con la presa attaccata al muro. Per quanto concerne le testine, invece, esistono diversi modelli ma principalmente la modalità con cui avviene lo spazzolamento è sempre la stessa.

Le stesse spazzole possono avere una forma rettangolare ma può essere anche rotonda ed effettua molti movimenti rotatori ed oscillatori con velocità differenti.

Il consiglio dei dentisti e degli esperti è di utilizzare le testine circolari, perché riescono ad arrivare in maniera più efficace tra i residui di cibo, eliminandoli facilmente. Inoltre, sono più delicate e non rovinano le gengive, evitando così il classico sanguinamento che noi tutti odiamo da morire.

Nel corpo dello spazzolino, è invece, possibile trovare il motore che influisce tanto sul prezzo finale del prodotto, infatti uno spazzolino economico non avrà una batteria ricaricabile e arriverà ad un massimo di quattromila giri a differenza di uno più costoso che avrà una batteria ricaricabile e che potrà arrivare ad una velocità di circa novemila giri.

È presente nello spazzolino elettrico anche il sensore di pressione. A cosa serve? Il sensore avvisa quando la pressione della testina è troppo forte sulla nostra gengiva e quindi potrebbe rovinarla o lesionarla, ottimo per chi ha gengive molto sensibili.

I vantaggi di uno spazzolino elettrico

I dentisti raccontano che utilizzare questo tipo di spazzolino nel giusto modo, può portare numerosi vantaggi rispetto ad uno spazzolino manuale.

È consigliato prevalentemente per i suoi movimenti di rotazione ed oscillazione che le testine eseguono, riuscendo così ad eliminare la placca più a fondo, stessa cosa anche per il tartaro che molto spesso con un normale spazzolino è difficile da eliminare.

Lo spazzolino elettrico è molto utile quando non si ha tempo e voglia di svolgere tutti i movimenti adatti per pulire lo spazio infradentale o se se trova difficoltà nell’effettuare quel tipo di roteazioni. Lo spazzolino aiuta anche i più piccoli a curare la loro igiene orale, visto che gli stessi si divertono a pulire i loro denti con questo “magico” strumento.

Gli svantaggi di uno spazzolino elettrico

Bene, abbiamo parlato degli aspetti positivi, è anche giusto parlare di qualche svantaggio degli spazzolini elettrici. Infatti, lo spazzolino potrebbe essere svantaggioso ed inefficace per pulire i denti, in alcuni casi. È importante imparare ad utilizzare questo strumento nel modo corretto, eliminando così ogni placca superficiale e migliorando la nostra dentatura.

Un prolungato utilizzo dello spazzolino elettrico nel modo errato, potrebbe causare molte patologie, come: infezioni gengivali, carie, denti gialli ecc…

Ciò rovinerebbe la nostra salute, se non si sa utilizzare ancora uno spazzolino elettrico, rivolgersi al medico di fiducia è la scelta giusta.

Il prezzo di uno spazzolino elettrico?

Non è sempre facile dare una risposta, il prezzo degli spazzolini elettrici cambia in base al modello acquistato, dipende molto dalla marca dello stesso e dai vari accessori che ha in dotazione. La qualità delle testine, come precedentemente affermato, influisce anch’essa sul prezzo finale. Si può comunque fare una stima media, infatti, il prezzo parte dai quindici o venti euro per uno degli spazzolini elettrici più economici, fino ad arrivare a circa cento o anche centocinquanta euro per uno spazzolino di alta qualità e marca costosa.

Ok…Ma qual’è il migliore?

Anche qui non è possibile dare una risposta certa e definitiva, è pero possibile scegliere lo spazzolino ideale e trovare quello che più si adatta alla tua dentatura e alle tue esigenze. Se si vuol spendere poco esistono comunque molti modelli economici di gran classe e che offrono una pulizia profonda dei denti.

Ecco i modelli economici maggiormente consigliati da noi.


Spazzolino elettrico: i dieci modelli più consigliati sul web

Oral – B Pro 600 CrossAction

Uno dei migliori a livello economico e anche per una buona pulizia dei denti è sicuramente l’Oral – B Pro 600 CrossAction. Questo spazzolino garantisce un’ottima impugnatura grazie alle sue parti in gomma e al suo peso di soli duecento grammi. La semplicità di utilizzo è una delle caratteristiche vincenti del prodotto, dispone di un solo tasto di accensione e spegnimento e possiede un led che avvisa quando la batteria è carica e quindi lo spazzolino può essere utilizzato.

L’Oral – B Pro 600 CrossAction viene in aiuto a chi lo acquista disponendo di una funzione timer, la stessa consente di vibrare ogni trenta secondi, avvisando chi pulisce i denti che la pulizia è stata completata. Il prezzo è di trenta euro su Amazon, ed è altamente consigliato, anche a chi non conosce molto il mondo degli spazzolini elettrici.

Oral – B Professional Care 1000

L’Oral – B Professional Care 1000 è nella fascia medio – alta degli spazzolini, possiede una marcia in più rispetto ad altri prodotti del suo genere. Ha una potenza di quarantamila pulsazioni al minuto, circa il doppio rispetto ad altri modelli. Le sue rotazioni al minuti arrivano anche a ottomila. Per chi vuole acquistarlo, il prezzo Amazon è fissato a settantanove euro.

Oral – B Power 400 TX

Questo è uno dei modelli più economici sul mercato, ha un prezzo molto inferiore rispetto ad altri spazzolini, non dispone di accessori aggiuntivi come una custodia protettiva. Questo modello garantisce una buona pulitura grazie alla sua comoda impugnatura e alle sue testine rotanti. La batteria utilizza delle pile stilo che dovranno essere cambiate ogni qualvolta si scarichino. Il suo prezzo è di tredici euro ed è un valore molto basso per un buon spazzolino elettrico.

Oral – B MD16 Professional Care WaterJet

L’Oral – B MD16 Professional Care WaterJet è uno degli idropulsori migliori sul mercato. Appartiene alla fascia media, utilizzato da molti dentisti per la sua pulizia profonda e molto accurata. È alimentato da corrente elettrica, ha un contenitore per l’acqua e quattro beccucci intercambiabili. È essenziale ricordare che per una buona pulizia è fondamentale acquistare anche uno spazzolino elettrico, oltre a questo idropulsore. Il suo prezzo si aggira intorno i cinquanta euro.

Oral – B PRO 750 CrossAction

È uno spazzolino elettrico di fascia medio – alta è adatto a tutti ed è perfetto per mantenere una buona igiene quotidiano. Garantisce una pulizia migliore grazie alle sue setole angolate di sedici gradi, la testina avvolge a fondo il tartaro e la placca presente. È dotato di un timer che permette di rimuovere i depositi di placca indicando il tempo preciso. Il suo prezzo è di circa trentotto euro.

Philips Sonicare HX9332/04 DiamondClean

Uno dei migliori spazzolini elettrici sul mercato, appartiene sicuramente all’elite degli spazzolini. Il suo prezzo è di circa centosessanta euro, ma ha tutti gli accessori e i dispositivi disponibili per rimuovere ogni presenza di cibo o tartato. Ha ben cinque programmi di pulizia, ovvero:

  • White: Rimuove le macchie superficiali presenti sui denti;
  • Gum care: Massaggia delicatamente le nostre gengive;
  • Polish: Lucida e pulisce i denti in modo accurato;
  • Sensitive: Pulisce profondamente e delicatamente i denti e le gengive;
  • Easystart: Aumenta la potenza in modo graduale, consentendo così di adattare la propria dentatura alla pulizia;

Oral – B 7000 Smart Series Black

Ha setole angolate e di precisione, è sicuramente uno dei migliori sul mercato con testina CrossAction è perfettamente studiato per sollevare e rimuovere la placca rispetto ad un normale spazzolino tradizionale. Il suo prezzo si aggira intorno i centocinquanta euro.

Oral-B Genius 9000S White

Lo spazzolino elettrico ricaricabile Genius 9000 è dotato di una testina rotonda scelta ed ispirata a quella dei dentisti. Lo spazzolino ha una tecnologia bluetooth per offrire un feedback personalizzato in tempo reale, ha il triplo controllo della pressione di spazzolamento ed il suo prezzo arriva a centoventi euro.

Philips Sonicare Diamond Clean HX9362/67

Questo modello Philips presenta una tecnologia Sonicare che svolge sessantaduemila movimenti al minuto. La sua pulizia può essere eseguita con cinque programmi di pulizia diversi, ovvero i già citati, è molto simile al modello 9332 ma è l’ultimo modello, è tecnologicamente migliorato. Il suo prezzo arriva a centosettanta euro.

Fairywill

Dedicato a chi ama viaggiare, il FairyWill è uno spazzolino elettronico comodo e facile da trasportare in qualunque posto. Economico e dalle dimensioni non troppo eccessive, lo spazzolino offre oltre quattromila oscillazioni al minuto. La pulizia dei denti è molto accurata e dispone delle solite cinque modalità. Il prezzo è di soli 25 euro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

shatush rosa
Moda

Shatush rosa pastello: come fare

25 settembre 2017 di Notizie

Se vuoi provare il rosa sui capelli, uno shatush rosa pastello è l’ideale per tutti i colori di capelli, dal biondo al nero. Scopriamo insieme come farlo.