×

Sintomi di allergia al tonno

L'allergia al tonno, e più comunemente al pesce, porta con sé numerosi problemi. Se non la si cura con attenzione si corrono seri rischi per la salute.

tonno

L’allergia al pesce, tra cui il tonno, è tra le prime quattro cause di allergie alimentari. Si può sviluppare un’allergia alimentare, in qualsiasi momento, ed i sintomi possono variare da lievi a pericolosi per la vita, a seconda della gravità dell’allergia e l’esposizione al cibo.

Secondo la Mayo Clinic e l’American Academy of Allergy, i sintomi allergici al tonno includono gonfiore e anafilassi.

Allergia al tonno

L’intolleranza al pesce, più precisamente quella al tonno, è molto comune. Spesso si sente parlare in televisione di questa elevata sensibilità alimentare di migliaia di italiani. Fortunatamente è un’intolleranza che si può gestire facilmente attuando una adeguata dieta.

Diffusione

Il tonno è una delle cause più frequenti di intolleranza alimentari.

Questo avviene perché è un cibo molto utilizzato nella cucina tradizionale. In Italia i cittadini che sono colpiti da questa intolleranza sono principalmente quelle delle regioni che affacciano sul mare. Nel resto del mondo questo disturbo è invece comune in Spagna, nei Paesi Scandinavi e in Giappone. Nei dati complessivi, il pesce si inserisce al terzo posto come alimento che maggiormente causa intolleranze, dietro le uova e il latte.

Il pesce è mangiabile in moltissime varianti.

Infatti, oltre a essere presente in tantissime ricette tradizionali della cucina italiana, si trova anche nei prodotti alimentari o per la preparazione di cibi, farmaci ed integratori. Questo avviene attraverso l’utilizzo dei derivati del pesce. Il collagene, ad esempio, è molto utilizzato nella preparazione delle gelatine che sono molto comuni sia nell’industria alimentare che farmaceutica.

Sintomi

Un paziente che ha un’ intolleranza al tonno solitamente ha i classici sintomi di qualsiasi intolleranza: mal di pancia e gonfiore addominale dopo i pasti.

A volte questi disturbi sono associati anche a vomito e dissenteria.

Nel caso del tonno, e del pesce pesce più in generale, la quasi totalità dei pazienti mostra dei sintomi che sono molto simili a quelli dell’allergia. Questo fatto è spiegabile con l’alta presenza di istamina all’interno del pesce.

I malesseri che si verificano più di frequente sono esattamente quelli che si sviluppano quando si libera la istamina, ovvero:

  • presenza di eczema
  • Presenza di palpitazioni cardiache.

Come nel caso di tutte le intolleranze, i sintomi sono variabili a seconda dell’individuo. A volte si possono manifestare anche dopo molte ore aver ingerito il pasto. Per questo motivo è utile rivolgersi al medico curante che sicuramente saprà diagnosticare in modo corretto questi sintomi.

Difficoltà di respirazione

L‘allergia al tonno può causare respiro corto, naso che cola o congestione nasale e sinusale dopo aver mangiato prodotti al tonno.

Orticaria

Si può sviluppare l’orticaria sul viso, in bocca o alla gola dopo aver mangiato del tonno, così come sulle mani e la pelle, se si ha toccato il tonno prima di mangiare.

Prurito

Avere prurito alle labbra, lingua, bocca e gola è uno dei sintomi all’intolleranza al tonno. Questo prurito può avvenire immediatamente dopo averlo mangiato.

Gonfiore

Le labbra, bocca, viso e gola possono gonfiarsi dopo aver mangiato tonno, e questo sintomo può richiedere un medico se si protrae per più di poche ore.

Formicolio

Si può notare formicolio o una sensazione di formicolio nelle labbra, lingua e bocca.

Anafilassi

L’anafilassi è una condizione che si può sviluppare se l’allergia al tonno è grave. I segni includono vertigini, bassa pressione sanguigna, il polso debole, vomito e perdita di coscienza.

Per saperne di più

Per combattere ogni tipo di allergia L-ARGININA è il nuovo prodotto di origine tedesca che oltre alla funzione anti-allergene è un ottimo integratore alimentare. Per un uso continuo, fornisce risultati immediati e soddisfacenti grazie alla nuova formula ideata da un team di ricercatori specializzati.

Adatto a prevenire l’allergia è il set di filtri ultra traspiranti Woody Nose, ideati per bloccare gli allergeni presenti nell’ambiente e per generare sollievo in poco tempo. Composto da diversi filtri di ricambio, è un prodotto che migliora rapidamente il senso di chiusura del naso e favorisce il passaggio dell’aria.

Contents.media
Ultima ora