×

Inter in vetta, ma quanta sofferenza a Brescia

Condividi su Facebook

L'Inter attesa dalla trasferta di Brescia per ritrovare la vetta della classifica (almeno) per una notte in attesa della Juventus.

L’Inter arrivava alla trasferta di Brescia per riscattare il deludente pareggio di San Siro contro il Parma, la squadra di Corini voleva reagire dopo le varie critiche derivate da ultime prestazioni non troppo entusiasmanti. Al Rigamonti termina 1-2 a favore del gruppo di Antonio Conte.

Brescia-Inter, la cronaca del match

Primo tempo molto fisico al Rigamonti, match spezzettato e poche emozioni. La prima è per l’Inter e arriva dopo quattro minuti con il colpo di testa di Romelu Lukaku su cross di Barella, il pallone termine sul fondo. Al 23′ è ancora Lautaro Martinez a portare in vantaggio i nerazzurri, decisiva la deviazione di Cistana che rende la traiettoria davvero illeggibile per Alfonso. Nella seconda parte della prima frazione di gara il match si innervosisce, tanti scontri in mezzo al campo e nessuna conclusione verso lo specchio.

Nel secondo tempo parte fortissimo il Brescia che alza il pressing e il proprio baricentro, collezionando una doppia palla gol (prima con Balotelli poi con Donnarumma) sulle quali è perfetto Handanovic. Nel momento di maggior spinta dei padroni di casa, però, l’Inter trova il raddoppio con un gran mancino da fuori di Lukaku. Ma il Brescia è in gara e risponde subito: Balotelli si divora un gol già fatto sugli sviluppi di corner e, al 73′, Bisoli trova la rete dell’1-2 che riapre il match.

Negli ultimi minuti, seppur non in scioltezza, la squadra di Conte riesce a mantere il possesso e portare a casa tre punti fondamentali per il campionato.

Formazione Brescia: Alfonso; Sabelli; Cistana; Gastaldello; Mateju; Bisoli; Tonali; Romulo; Mangraviti; Donnarumma; Balotelli (4-3-1-2)

Formazione Inter: Handanovic; Godin; De Vrij; Skriniar; Candreva; Gagliardini; Brozovic; Barella; Asamoah; Lukaku; Martinez (3-5-2)

Nato a Grottaglie (TA), classe 1998, studente universitario presso la facoltà di Giurisprudenza alla Statale di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha lavorato per Studio100, FcInternews e Spaziomilan.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Stefan Valente

Nato a Grottaglie (TA), classe 1998, studente universitario presso la facoltà di Giurisprudenza alla Statale di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha lavorato per Studio100, FcInternews e Spaziomilan.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.