×

Motore in avaria, atterraggio di emergenza su una strada

Atterraggio di emergenza in Canada, dove un pilota ha effettuato una manovra tanto azzardata quanto miracolosa salvando tutti i passeggeri

aereo
Atterraggio di emergenza in Canada, dove un pilota ha effettuato una manovra tanto azzardata quanto miracolosa salvando tutti i passeggeri

A Calgary, in Canada, un pilota ha dovuto affrontare un atterraggio di emergenza a causa di un’avaria al motore dell’aereo che stava pilotando. L’atterraggio si è mostrato particolarmente difficile e assolutamente fuori dal comune. Ecco perchè

Motore in avaria, atterraggio di emergenza su una strada

Grande paura nelle ultime ore a Calgary, in Canada. Dopo aver registrato un guasto al motore dell’aereo, il pilota è stato costretto ad intervenire con un atterraggio di emergenza. Il mezzo aereo trasportava sei passeggeri e due membri dell’equipaggio, tutti portati in salvo dal pilota grazie alla sua audacia e alla sua prontezza nell’agire in una situazione così difficile e delicata.aereo

L’aereo, infatti, non è riuscito ad atterrare sulla pista d’atterraggio in aeroporto, ma sulla superstrada più prossima. L’aereo era in avaria e il pilota non ha potuto fare altro che atterrare sulla poco trafficata (per fortuna) superstrada vicina, riuscendo sia a salvare tutti i passeggeri a bordo, sia a non scontrarsi con le auto in viaggio. Ed è per questo che il pilota è stato acclamato come un eroe al ritorno da un’impresa per le sue gesta al limite del possibile.

Al momento sono ancora in corso le indagini, avviate dalle autorità competenti, sulle modalità e sulla dinamica dell’incidente. Per fortuna non si sono registrati danni a cose o persone, giacchè i passeggeri hanno riportato solo un enorme spavento.

Incidente per la compagnia Swiss

Di incidenti aerei se ne parla molto spesso ultimamente, ma uno in particolare è degno d’attenzione.

L’aereo della compagnia Swiss, quindi svizzera, in partenza da Zurigo verso Ney York ha subito un arresto durante il suo volo. A causa, forse, di uno scontro con un volatile, i sistemi del mezzo aereo hanno rilevato un’avaria al motore e di conseguenza il pilota ha dato l’allarme richiedendo un atterraggio di emergenza.

Il velivolo Airbus A330, dopo molte ore di ritardo rispetto all’ora di partenza prevista, ha dovuto effettuare un cambio di rotta ed un atterraggio di emergenza durato ben ciqnue ore per sorvolare senza rischi ulteriori la Germania meridionale. Anche in questo caso le indagini degli inquirenti sono state avviate per cercare di compredere l’origine dell’avaria e se questa possa essere o meno di origine dolosa.

Nessun atterraggio straordinario, magari su una pista da sci, per la Svizzera, che invece si dedica ad ottenere il primato per il maggior ritardo registrato sulla tratta Zurigo-New York di quest’anno.

Chissà cosa avranno pensato i passeggeri una volta a terra e chissà se tra questi ci fosse ancora qualcuno intenzionato a raggiungere la Grande Mela


Contatti:

Scrivi un commento

300

Leggi anche