Incidente sul Grande Raccordo Anulare, morto 25enne: è caccia al responsabile
Cronaca

Incidente sul Grande Raccordo Anulare, morto 25enne: è caccia al responsabile

Incidente Grande Raccordo Anulare
Incidente Grande Raccordo Anulare

La polizia cerca una Fiat Punto di colore chiaro. Nell'incidente è rimasto gravemente ferito anche un ragazzo di 23 anni.

La polizia è alla ricerca di una Fiat Punto di colore chiaro, responsabile dell’incidente sul Grande Raccordo Anulare in cui ha perso la vita un ragazzo di 25 anni. La vettura si è scontrata con la Smart su cui viaggiava Stefano Branco, insieme a un amico, all’altezza dello svincolo della Via del Mare, nel tratto compreso tra Roma Fiumicino e via Pontina. Per il 25enne non c’è stato niente da fare. Dopo lo scontro, il conducente della Fiat ha fermato la vettura sulla corsia centrale, ma dopo pochi minuti si è rimesso al volante ed è fuggito, facendo perdere le sue tracce.

La polizia ha dato il via a una caccia all’uomo e ha invitato chiunque sia in possesso di informazioni utili a mettersi in contatto con le forze dell’ordine.

Incidente sul Grande Raccordo Anulare

L’incidente sul Raccordo Anulare si è verificato intorno alle ore 15.30 di domenica 7 luglio. Stefano e l’amico 23enne, di cui non è stata rivelata l’identità, si trovavano all’altezza dell’uscita di Acilia, sulla carreggiata esterna, quando per ragioni ancora da chiarire il conducente ha perso il controllo del mezzo e si è scontrato con la Fiat Punto.

Entrambi i ragazzi sono stati sbalzati all’esterno dell’abitacolo. Stefano è morto sul colpo, a causa delle gravissime lesioni riportate. I soccorritori del 118, intervenuti tempestivamente, hanno dichiarato il decesso e hanno invece trasferito in ospedale il secondo ragazzo coinvolto. Le sue condizioni sono disperate, hanno fatto sapere i medici, e la prognosi resta ancora riservata.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Lisa Pendezza
Classe 1994, nata e cresciuta in provincia di Monza e Brianza. Dopo il diploma di liceo classico mi sono laureata a pieni voti in "Lettere moderne" presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Ho conseguito la laurea magistrale in "Lettere moderne", con 110 e lode, presso l’Università degli Studi di Milano. Durante il mio percorso accademico, mi sono avvicinata al mondo del giornalismo attraverso il team di Notizie.it, passando da un iniziale stage curriculare a una collaborazione, fino a entrare a far parte della redazione. Ho collaborato con la rivista cartacea Viaggiare con gusto per la pubblicazione dell’articolo Viaggio in Puglia, nell’aprile 2019.