Mozzarelle blu, il lamento inutile di Calzolari - Notizie.it
Mozzarelle blu, il lamento inutile di Calzolari
Cronaca

Mozzarelle blu, il lamento inutile di Calzolari

La scoperta di una mozzarella blu targata Granarolo rischia di mettere in crisi un'azienda fiorente. Terrorismo alimentare o cattive condizioni igieniche.

E’ il batterio Pseudomonas all’origine della mozzarella blu che sta letteralmente piegando l’azienda Granarolo. E’ lo stesso che, resistendo agli antibiotici, ha causato la tragica morte della modella brasiliana Mariana Bridi da Costa.

Il colore azzurro è stato dunque un elemento decisamente utile ad evitare eventuali morti. Qualsiasi consumatore, nel vedere la strana mozzarella, esiterebbe a consumarla. Il batterio vive e prolifica in acqua ferma e stagnante, dunque la mozzarella è stata prodotta in condizioni igieniche non ortodosse tanto da creare condizioni felici per la Pseudomonas e, in particolare, alla piocianina che provoca la particolare pigmentazione.

Gianpiero Calzolari, presidente di Granarolo, in un’intervista al Resto del Carlino, conferma che il caso potrebbe seriamente danneggiare l’azienda e probabilmente tutto ricadrà sui lavoratori. E questo perché ? Perchè Calzolari ha acquistato prodotti da un’azienda senza certificazioni, la tedesca Jaeger, proprio quella che ha scatenato lo scandalo caseario.

Il sito della Granarolo, ad oggi, non chiarisce la faccenda; intanto, sicuri che a pagare non sarà certo Calzolari, si potrebbero ventilare ipotesi di terrorismo alimentare.

Molto più facile che ammettere di aver trascurato elementari regole di igiene.

L.B.

© Riproduzione riservata

2 Commenti su Mozzarelle blu, il lamento inutile di Calzolari

  1. In merito alle notizie riportate da alcuni organi di informazione, relative alle “mozzarelle blu” ai rapporti tra la nostra azienda e la ditta tedesca Jaeger, le assicuriamo che:
    – Granarolo non ha mai acquistato latte, mozzarella, semilavorati o ingredienti dalla società tedesca Jaeger, che invece è stata fornitrice esclusivamente di provole dolci (un prodotto già confezionato, denominato “Sfiziosino”);
    – la mozzarella Granarolo in busta in liquido di gorverno viene fatta in Italia; se sulla confezione è riportata la dicitura “solo latte fresco italiano” significa che la materia prima è esclusivamente italiana;
    -gli esiti degli accertamenti dei Nas nel nostro stabilimento e sul lotto di produzione delle due presunte “mozzarelle blu” segnalate in Piemonte non hanno evidenziato alcuna anomalia, confermando l’assoluta regolarità dei processi produttivi e dei prodotti della nostra azienda.

    Purtroppo chi ha alimentato al riguardo tante suggestioni prive di fondamento, che hanno finito col produrre un danno rilevantissimo alla nostra azienda, non ci porgerà spontaneamente le sue scuse.
    Ma chi lo farà, avrà tutto il nostro apprezzamento

    Cordialmente

    Vittorio Zambrini
    Direttore Qualità, Innovazione, Sicurezza, Ambiente

  2. Gentile Zambrini, ecco la risposta: http://www.bolognamagazine.it/2010/08/02/la-granarolo-risponde-a-bologna-magazine/

1 Trackback & Pingback

  1. La Granarolo risponde a Bologna Magazine | Bologna Magazine

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Xiaomi Watch Xiaomi Huami Amazfit Bip Smartwatch White Cloud
81 €
Compra ora
Plantronics Cuffie Auricolari Backbeat Fit
89.99 €
99.99 € -10 %
Compra ora
Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Foppapedretti Segg. Auto Babyroad
63 €
77 € -18 %
Compra ora