×

Piazza Sempione: casello nel degrado

default featured image 3 1200x900 768x576

ca 06 672 458 resize 300x200Degrado ed abbandono in centro a Milano.

Luogo del misfatto: Piazza Sempione. Oggetto del discutere: uno dei dazi in completo stato di degrado ed abbandono. Se si pensa che questo gioiellino, nato dalla penna e dall’ingegno del Cagnola – venti stanze ed un cortiletto interno circondato da rampicanti- è diventato una discarica, ci si stringe il cuore: materassi abbandonati, piccioni morti, rifiuti e lattine.

Il casello daziario è di proprietà dell’agenzia del demanio, e nessuno sembra volersene occupare.

Il capogruppo della Lega Matteo Salvini interviene: «Il casello daziario dell’Arco della Pace deve in tutti i modi essere inserito nella lista dei beni che lo Stato trasferirà ai Comuni. Questo potrebbe essere uno dei posti più belli e ambiti della città. Sappiamo per esempio che una grande maison della moda ha fatto di recente qualche sondaggio, ha mostrato anche un certo interesse per il casello. Ma lo stato di degrado scoraggia ogni possibile attenzione».

Negli anni ’80 qui c’erano glli scout. Il gemello di destra, fresco di restyling, è la sede di un’associazione dei reduci. Salvini afferma che dopo il restauro e il passaggio al Comune questo casello abbandonato potrebbe ospitare due o tre associazioni, forse un bar o un ristorante e perchè no, magari anche i boyscout. Bella idea il restauro, ma non si corre il rischio che sia poi troppo affollato?

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora