×

Spese detraibili e deducibili:guida alla compilazione del 730

Condividi su Facebook

Prima parte della mini-guida dedicata alla compilazione del 730

Dopo aver analizzato le spese che è possibile detrarre dal modello 730 vediamo adesso come avviene la compilazione.

In primo luogo bisogna sottolineare che è attraverso la copilazione del Quadro E che il contribuente può beneficiare delle detrazioni e delle deduzioni d’imposta, specificamente riconosciute per spese sostenute nel periodo d’imposta a cui si riferisce la dichiarazione. In tale documento il contribuente potrà dichiarare i redditi da lavoro dipendente, di capitale, fondiari e alcuni redditi sottoposti a tassazione separata nonchè i redditi da lavoro autonomo per i quali non è richiesta la partita IVA.

Il 730 è di certo il modello più semplice da compilare per questo si può anche fare da soli.
QUADRO E:
Qui vengono indicati sia gli oneri che il contribuente ha sostenuto nel periodo al quale si riferisce la dichiarazione, sia quelli derivati da annualità precedenti per i quali è prevista la possibilità di rateizzazione.
Con la compilazione di questo campo è possibile deneficiare delle detrazioni e delle deduzioni, sottolineando che anche questo modello ha subito delle novità in seguito alla proroga delle spese detraoibili(vedi post precedenti) o delle nuove detrazioni introdotte.

Tra le novità bisogna segnalare, seppure non collegate al quadro E, le misure prese a favore dei residenti della regione Abruzzo, per i quali è previsto un credito d’imposta per la riparazione, la ricostruzione o l’acquisto degli immobili danneggiati(quadro G – righi G5-G6) e una riduzione del 30% del reddito da locazione o comodato di immobili dati a famiglie le cui abitazioni principali siano state distrutte o dichiarate inagibili in seguito al terremoto (quadro B).

STRUTTURA QUADRO E:
Anche per quest’anno il quadro E è suddiviso in 7 diverse parti relative a specifici oneri detraibili e spese deducibili: In queste sezioni bisognerà indicare:
Sezione I: oneri per la detrazione del 19%;
Sezione II: oneri deducibili dal reddito complessivo;
Sezione III: spese sostenute per ristrutturazione edilizia e spese detraibili al 41% o 36%;
Sezione IV: oneri per la detrazione del 20%;
Sezione V: spese per interventi di risparmio energetico
Sezione VI: dati per fruire delle detrazioni spettanti per i canoni di locazione sostenuti;
Sezione VII: dati riferibili ad altre tipologie di detrazioni.

Nei prossimi post vedremmo come compilare ogni singola sezione!


Contatti:
1 Commento
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
diggita.it
11 Maggio 2010 09:49

Spese detraibili e deducibili:guida alla compilazione del 730 | Economia Blog…

Dopo aver analizzato le spese che è possibile detrarre dal modello 730 vediamo adesso come avviene la compilazione. In primo luogo bisogna sottolineare che è attraverso la copilazione del Quadro E che il contribuente può beneficiare delle detrazioni e …


Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.