Che cos’è la battaglia delle arance al Carnevale di Ivrea? COMMENTA  

Che cos’è la battaglia delle arance al Carnevale di Ivrea? COMMENTA  

Che-cos’è-la-battaglia-delle-arance-al-Carnevale-di-Ivrea?
Che-cos’è-la-battaglia-delle-arance-al-Carnevale-di-Ivrea?

Che cos’è la battaglia delle arance al Carnevale di Ivrea? Uno sfogo, una lotta simbolica tra potere e popolo, ma soprattutto, uno spettacolo da non perdere.


Per tre giorni durante il Carnevale di Ivrea, ossia la domenica, il lunedì e il martedì grasso, le strade del centro storico di Ivrea si trasformano in un gigantesco campo di battaglia, in cui si affrontano a suon di arance squadre di aranceri a terra e squadre di aranceri su carri tirati da cavalli, in un’allegoria delle lotte tra popolo e potere feudale.


Tutto nasce, infatti, nel 1200, quando Violetta, la giovane figlia di un mugnaio locale, si rifiuta di accettare lo jus primae noctis e nottetempo taglia la testa al barone che riduceva alla fame la città, dando il via alla rivolta popolare.


Di qui la rievocazione della rivolta così com’è oggi: circa 50 carri trainati da 2 o 4 cavalli trasportano 10-12 persone ciascuno, che rappresentano le guardie feudali. Le guardie indossano una specie di armatura con una maschera di protezione sul viso, per ripararsi dai lanci delle arance. Attorno ai carri che sfilano per le vie del centro si raccolgono circa 4000 aranceri a piedi, divisi in 9 squadre, chiamate Picche, Morte, Tuchini, Scacchi, Arduini, Pantere, Diavoli, Mercenari e Credendari. Gli aranceri a piedi rappresentano il popolo che si ribella al barone lanciando raffiche di arance.

L'articolo prosegue subito dopo


Amate l’avventura? Allora arruolatevi tra le file degli aranceri e gettatevi nella mischia. Ma se non ve la sentite di partecipare, niente paura: potrete assistere al Carnevale di Ivrea al riparo dietro le transenne. Certo, meglio evitare di indossare quel bel vestito appena comprato: a fine battaglia potreste ritrovarvelo infestato di schizzi.

Leggi anche

parabola
Guide

Spostare la parabola Sky: come fare

Alcuni consigli utili per orientare la parabola di Sky in maniera corretta. Che possediate una parabola Sky tradizionale, oppure una parabola rettangolare e piatta (magari di quelle decorabili), il problema per voi, non appena acquistata, Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*