Come si scrive tre e mezzo o tre e mezza? COMMENTA  

Come si scrive tre e mezzo o tre e mezza? COMMENTA  

888 N Accademia della Crusca

L’Accademia della Crusca relativamente alla dicitura su come scrivere “tre e mezzo” oppure “tre e mezza” risolve nel modo seguente:

«Come di deve dire, le tre e mezzo o le tre e mezza? Come si preferisce.

Si può usare la forma le tre e mezzo, cioè le tre più il mezzo, la metà di un’ora, oppure le tre e mezza, sottintendendo “ora”.

Si dice, invece, la mezza per indicare la mezz’ora dopo le dodici, cioè mezzogiorno e trenta minuti (12.30), o anche la mezzanotte e mezzo, cioè le ore zero e trenta minuti (00.30); è corretto, ma meno comune (e quindi potrebbe causare equivoci), anche l’uso di “la mezza” per indicare la mezz’ora dopo un’ora qualsiasi già indicata: “Il treno parte alle tre e quaranta: vediamoci alla mezza (cioè alle tre e trenta)”

Quindi, in sostanza, entrambe le forme sono corrette sia che “mezzo” sia aggettivale o avverbiale.

La grammatica in “”stricto sensu” consiglierenne l’uso della forma invariata “mezzo” (tre e mezzo), ma considerando la grande quantità di oscillazioni nell’uso comune, si lascia facoltà di libera scelta, tranne nell’indicazione delle ore 12:30 (dodici e mezza) e delle ore 00.30 (mezzanotte e mezza)

Leggi anche

drone
Guide

Come filmare con il drone

Alcuni piccoli accorgimenti per effettuare delle buone riprese con un drone. I teorici del linguaggio cinematografico sono un po' in crisi, dal momento che l'utilizzo di nuovi supporti di ripresa, Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*