Haiti, a due anni dal sisma ricostruzione non è ancora iniziata - Notizie.it

Haiti, a due anni dal sisma ricostruzione non è ancora iniziata

Attualità

Haiti, a due anni dal sisma ricostruzione non è ancora iniziata


Haiti, a due anni dal sisma ricostruzione non è ancora iniziata
Mezzo milione di sfollati ancora nei campi profughi

Port au Prince – Il palazzo presidenziale in rovina, la cattedrale e numerosi edifici scolastici devastati, così come innumerevoli abitazioni private: a due anni dal sisma che ha colpito Haiti i segni della distruzione nella capitale Port-au-Prince rimangono ancora evidenti, prova che la ricostruzione sull’isola non è ancora iniziata.

L’unico edifico pubblico costruito dopo la catastrofe è un campus universitario – eretto con i fondi della vicina Repubblica Dominicana – nella località settentrionale di Limonade, risparmiata dal terremoto.

A ostacolare la ricostruzione – oltre all’economia più povera del continente americano – anche una fase elettorale convulsa e un lungo periodo di transizione politica che non ha certo favorito l’esecuzione dei progetti già pronti: a pagarne le conseguenze, gli oltre mezzo milione di sfollati che ancora vivono nei campi profughi ‘provvisori’.

Il nuovo premier Gary Conille si è impegnato a far sgomberare i 5 milioni di metri cubi di detriti ancora presenti nelle strade della capitale: ‘Inizieremo la costruzione di una ventina di edifici pubblici e di oltre 3mila case popolari‘ ha assicurato, subordinando però l’iniziativa alla disponibilità di risorse finanziarie adeguate da parte della comunità internazionale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche