×

Covid, Rezza: con vaccini e precauzioni incidenza più bassa in Ue

Roma, 15 ott. (askanews) – “Ieri si sono somministrate più di 70.000 prime dosi di vaccino, il che è un ottimo risultato e ci dice di come stia andando bene la campagna di vaccinazione con oltre l’85% della popolazione eligibile che ha fatto già la prima dose e oltre l’80% – per la precisione l’81% – che ha fatto la seconda dose. La campagna di vaccinazione che sta andando così bene, insieme al mantenimento di alcune norme precauzionali, rende conto di quella che è un’incidenza più bassa rispetto a quella di altri paesi europei”.

Lo spiega il direttore generale della Prevenzione del ministero della Salute, Gianni Rezza, nel video diffuso al termine del punto stampa settimanale sulla situazione epidemiologica nel Paese: “È positivo anche questa settimana l’andamento della situazione epidemiologica nel nostro Paese e l’incidenza del covid-19 è di circa 29 casi per 100.000 abitanti – sottolinea -. Per quanto riguarda l’Rt c’è un piccolissimo aumento ma sostanzialmente possiamo considerarlo stabile intorno a 0,85.

Il tasso di occupazione sia dei posti di area medica che dei posti di terapia intensiva è ancora basso intorno al 4%, quindi ben al di sotto di quella che viene considerata la soglia critica”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Contents.media
Ultima ora