×

Intesa Sanpaolo: attesa crescita del 4% Pil 2021 Paesi Eurasia

Milano, 20 ott. (askanews) – “Il quadro internazionale è sintetizzato in questi punti. Abbiamo una ripresa intensa, una ripresa forte, intorno al 6% quest’anno. Prosegue vivace intorno al 4,6% nel 2022. Quest’anno aveva anche l’effetto rimbalzo”. Così il capo economista di Intesa Sanpaolo, Gregorio De Felice, alla presentazione della ricerca “Russia e Paesi Ueea all’indomani dello shock pandemico e di fronte alle sfide del cambiamento climatico”.

In base alla ricerca, a cura della Direzione Studi e Ricerche di Intesa Sanpaolo è atteso un rimbalzo della crescita del Pil dei Paesi dell’Unione Economica Eurasiatica (Ueea) del 4% circa, con ritorno dell’attività economica a preCovid entro fine 2021.

Per il 2022 la previsione si colloca al 3%. Nel 2020 a causa della pandemia il Pil ha subito un calo del 3,1%. La ricerca è stata realizzata in occasione del XIV Forum Economico Eurasiatico di Verona che si terrà il 28 e 29 ottobre.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Contents.media
Ultima ora