×

La Blockchain base del Web democratico, arriva progetto italiano

Milano, 25 mag. (askanews) – “La Blockchain abilita il cosiddetto Web3 ovvero un modello di fare business più equo, più trasparente, sicuro e democratico”. Lo ha spiegato Pasquale Sorgentone, Ceo di Business Changers, nel corso della presentazione a Roma dell’ecosistema Future Value.

Il progetto racchiude cinque soluzioni innovative, a partire da una web app che attraverso l’Intelligenza artificiale esegue l’analisi fondamentale dei principali progetti Blokchain e cryptoasset. Altri progetti sono “Secoin”, la prima soluzione di sicurezza decentralizzata al mondo, e GoYeld, una piattaforma volta a democratizzare l’accesso agli investimenti.

Infine, ci sono due progetti per la trasposizione delle eccellenze italiane nel Metaverso (ItalyVerse), una per creare NFT per aziende e istituzioni.

“Si tratta – aggiunge – di soluzioni innovative a livello globale che stiamo portando avanti dall’Italia ed estendendole a Brasile, Stati Uniti, Norvegia, e Francia che prevedono di democratizzare l’arte, la sicurezza, gli asset ad alto rendimento. Ad esempio, oggi su Spotify gli artisti fanno una piccola percentuale di guadagni e i ricavi vanno alla piattaforma.

Con soluzioni Web3 invece sono i creatori di contenuti, coloro che creano l’arte o gli asset, a ricevere la maggior parte dei guadagni”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Contents.media
Ultima ora