×

Pecoraro Scanio: Calenda la smetta di insultare il governo Prodi

Roma, 9 ago. (askanews) – “Calenda la smetta di insultare governo Prodi. Basta insulti al governo dell’Unione caduto, come le inchieste hanno dimostrato, per i senatori comprati dal partito di cui Azione imbarca ora i ministri”. Lo afferma Alfonso Pecoraro Scanio, tra i leader della coalizione di Prodi, attaccato dall’esponente di Azione.

“Noi vincemmo contro le destre e facemmo vere riforme a favore

delle rinnovabili, creammo l’ecobonus e tagliammo i regali ai

combustibili fossili del famigerato Cip6 .

La parte più arretrata di Confindustria ci attaccò allora e ancora oggi forse incoraggia Calenda a insultare chi ha fatto davvero norme per l’ambiente e non per le solite lobby. Ma la verità storica è più forte di insulti e menzogne. Il governo Prodi resta stimato, quello Renzi/Calenda uno dei più disistimati”, aggiunge.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Contents.media
Ultima ora