×

Aston Martin, da James Bond al suo primo Suv presentato in Cina

Roma, 20 nov. (askanews) – Lo storico costruttore automobilistico inglese Aston Martin ha scelto Pechino per presentare il suo primo modello Suv, ribattezzato DBX. Una novità assoluta per una casa automobilistica che ha sempre costruito macchine sportive, che figurano nella celebre saga di James Bond.

Il nuovo suv è stato svelato da Barbara Woodward ambasciatrice britannica in Cina. Il veicolo costituisce “la più grande espansione del nostro portafoglio di prodotti da 106 anni”, ha sottolineato alla stampa il patron dell’azienda, Andy Palmer, parlando di “una nuova era” per il marchio fondato nel 1913.

Cinque posti, cinque porte, scocca in alluminio, la DBX è con motore a benzina e arriva a una velocità massima di 290 km/h.

Grazie a questo nuovo modello, Aston Martin spera di “più che raddoppiare” le sue vendite in Cina, rappresentate al momento da 500 esemplari all’anno.

La versione di serie andrà in vendita nella seconda metà del 2020 con un prezzo indicativamente intorno ai 200 mila euro.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000