×

Milano, scoperto traffico illecito di rifiuti verso la Bulgaria

Milano, 11 dic. (askanews) – I carabinieri del Noe di Milano hanno sequestrato 17 vagoni che contenevano 815 tonnellate di rifiuti speciali, pronti a partire dallo scalo ferroviario di Lecco verso la Bulgaria. Il sequestro del carico, costituito da 582 balle dal valore di circa 130mila euro, è avvenuto in collaborazione con personale dell’Agenzia delle Dogane e dell’Agenzia regionale per la protezione ambientale Lombardia.

Dalla documentazione della spedizione è emerso che i rifiuti, anzichè essere costituiti da scarti di plastica recuperabili come certificato dalle carte, erano composti prevalentemente da materiali industriali misti (plastica e gomma, pezzame di stoffa, gommapiuma, tetrapack, imballaggi misti e altro), scarti dunque “delle operazioni di trattamento già effettuate presso altri impianti e che non presentavano ulteriori frazioni valorizzabili o riciclabili”.

Le indagini dei militari del Noe di Milano, coordinate dal pm Francesco De Tommasi, proseguono perché non si esclude che questi rifiuti dovessero essere inviati all’estero non solo dalla Lombardia ma anche da altre parti d’Italia.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000