I puristi dello yoga al festival della salute e del benessere - Notizie.it
I puristi dello yoga al festival della salute e del benessere
Bologna

I puristi dello yoga al festival della salute e del benessere

Intervista a Stefano Mantovani

Vi siete mai domandati se lo yoga che viene proposto nei centri specializzati e nelle palestre sia proprio quello originale?

E’ bene sapere che lo yoga, disciplina che vanta origini antichissime e che in America produce un fatturato di circa 6 miliardi l’anno, vanta numerose varianti: Yogalates, Yogaerobica, Acroyoga (variante acrobatica), Yoga anti-gravitazionale, Yoga spinning, ecc.

Per capirci qualcosa, abbiamo chiesto un parere a Stefano Mantovani del centro di yoga e tantra Tripura sundari.

Esiste a suo parere un gap tra i puristi e tutti coloro che ne praticano varianti? La sua associazione come si pone?

La nostra associazione è tra le poche di Bologna che propone lo Yoga tradizionale autentico, che oltre alle posture, comprende la meditazione, il pranayama, tecniche di purificazione, elementi teorici di base, tecniche di rilassamento. Noi siamo assolutamente contrari a queste forme di Yoga ibrido che lo snaturano completamente; non dimentichiamo che lo Yoga non è una ginnastica ma una disciplina di sviluppo personale.

Perchè, a suo parere, c’è un incremento di iscrizioni ai corsi di yoga?

Semplicemente perché funziona, e chi pratica Yoga si sente meglio fisicamente e mentalmente, e riduce gli stress e le tensioni.

Domenica 19 settembre si terrà il primo festival della salute. Qual è la finalità? Quali eventi sono previsti?

Il festival comincerà alle 10.40 ai Giardini del Baraccano con la conferenza “Terapie complementari: un aiuto importante contro il cancro” dove si presenteranno i risultati scientifici di alcune sperimentazioni realizzate in Italia e negli Stati Uniti sull’utilizzo delle Terapie Complementari, ed in particolare dello Yoga, sui malati oncologici. Per poi concludersi alle 19.30 con uno spettacolo di danza orientale.

www.tripurasundari.it

Il programma del Festival della salute

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*