Assassin’s Creed: Revelations

Videogiochi

Assassin’s Creed: Revelations


Questo gioco era largamente atteso verso la fine del 2011. Il gioco fu rilasciato per PC, Xbox 360 e Playstation 3, il 5 novembre 2011. Questo è il quarto gioco di una lunga serie ( Assassin’s Creed, Assassin’s Creed II, Assassin’s Creed: Brotherhood). Proprio come nei giochi precedenti, il vostro personaggio è Ezio Auditore da Firenze. Questa volta, tuttavia, giocherete a Costantinopolo nel 1500 d.C, durante l’ascesa dell’Impero Ottomano. La trama è più o meno uguale a quella degli altri episodi, dove voi interpretate Desmond Miles, ma giocate attraverso i suoi antenati.

Se non siete interessati in questo genere di trama, c’è qualcos’altro che vi potrebbe interessare. La grafica di questo gioco è bellissimo. I giochi di Assassin’s Creed sono sempre un passo avanti nella grafica, ma questo è davvero incredibile. Le meravigliose scene tagliate sono spettacolari. Le ombre e i movimenti nel gioco sono così realistici, che potreste quasi scordarvi di essere dentro un gioco.

Sembra che il giocatore stia guardando uno dei migliori film. Le cicatrici, i capelli e i vestiti sono la fine del mondo in questo gioco. Non solo gli spezzoni sono fantastici, ma lo è anche il gioco. Darei a questo gioco senza dubbio un punteggio di 10 su 11 per la grafica.

Questo è un altro episodio di Assassin’s Creed, perciò siate preparati a trascorrere molte ore per diventare esperti del gioco. C’è sempre qualcosa da fare e ci sono molte ricerche e digressioni che il giocatore può esplorare. C’è anche la modalità multi-giocatore, se vi stufate della trama. Questa modalità è simile a quella di Assassin’s Creed: Brotherhood, ma le accoppiate stavolta sono state modificate e migliorate. Si può personalizzare il proprio personaggio, le armi e formare una gilda.

Ubisoft ha fatto un lavoro incredibile con questo videogioco. Hanno inserito nuovi attacchi e metodi, oltre a figure storiche che faranno domandare al giocatore che cosa accadrà dopo.

Ci sono molti intrecci e svolte nella trama di questo gioco, ma questo è quello che rende Assassin’s Creed così divertente da giocare. Indiscriminato per creatività, trama, grafica e divertimento, darei a questo gioco un punteggio di 9 su 10. Ubisoft ha fatto davvero un gran bel lavoro con l’ultimo gioco di Ezio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Sistema operativo Android
Tecnologia

Chi ha inventato Android?

18 ottobre 2017 di Notizie

Android è il sistema operativo più diffuso al mondo. Ma chi c’è dietro al suo successo? Scopriamo qualche informazione in più nell’articolo.