Milano, blitz contro No Expo al Giambellino

Milano, blitz contro No Expo al Giambellino

News

Milano, blitz contro No Expo al Giambellino

Milano, blitz contro No Expo al Giambellino
Milano, blitz contro No Expo al Giambellino

Il prossimo primo maggio avrà inizio a Milano l’Expo 2015, la grande esposizione universale che quest’anno si svolge in Italia ed ha come tema “Nutrire il pianeta, energie per la vita“.

La tensione si fa dunque altissima, perchè si temono dimostrazioni o rappresaglie da parte dei cosiddetti “no Expo“, ovvero gruppi estremistici che vogliono protestare, forse anche in maniera violenta, contro questa manifestazione. Già nella giornata di ieri, 28 aprile, gli agenti del Digos (Divisione Investigazioni Generali e Operazioni Speciali) avevano fatto un blitz nel quartiere del Giambellino, dove alloggiano alcuni sospetti. Al seguito del ritrovamento di armi come bombe molotov, e altri oggetti contundenti come mazze, erano stato tratto in arresto un tedesco, accusato del possesso di tale materiale pericoloso.

Altre 26 persone però sono ricercate e ancora a piede libero; per questo anche oggi proseguono le perquisizioni degli agenti del Digos al quartiere Giambellino. Tra gli altri soggetti indagati ci sono sei italiani, quattro tedeschi e sedici francesi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche