×

Arte: El Greco, capolavoro giovanile venduto per 1,4 milioni di euro

default featured image 3 1200x900 768x576

Londra, 9 dic. – (Adnkronos) – "Ritratto di gentiluomo", capolavoro giovanile di El Greco (pseudonimo di Domínikos Theotokópoulos, Candia, 1541 – Toledo, 1614), è stato venduto all'asta da Christie's a Londra per 1.222.500 sterline (1.433.993 euro), partendo da una stima di 800mila.

L'acquirente è un collezionista privato che ha chiesto di restare anonimo.

Si tratta di uno dei primi ritratti sopravvissuti dell'artista e uno degli ultimi ancora in mani private: il "Ritratto di gentiluomo" (1570) è carico di quella intensità senza compromessi che avrebbe definito l'idioma rivoluzionario del maestro, assicurando la sua reputazione come uno dei grandi visionari dell'arte moderna. Il capolavoro è stato presentato nella recente mostra su El Greco al Grand Palais di Parigi.

Il dipinto di El Greco fu acquistato da Julius (1870-1954) e Camilla Priester (1885-1962), appassionati collezionisti d'arte viennesi, che videro la totalità della loro raccolta sequestrata dai nazisti tra il 1938 e il 1944. Julius Priester – un industriale coinvolto nella Petroleumgesellschaft Galizin e che aveva interessi commerciali nel settore energetico – fece grandi sforzi per rintracciare e recuperare la sua collezione scomparsa dopo la guerra. Questa ricerca fu continuata dopo la sua morte dalla sua vedova e successivamente dagli eredi della coppia.

Solo di recente ha portato i suoi frutti con la restituzione di alcune opere agli eredi, tra cui il dipinto di El Greco ora venduto all'asta.

Contents.media
Ultima ora